Principale Cultura & Società Eventi & Spettacoli Cavalieri e genealogia dalla storia alla contemporaneità – dialogo on line  con...

Cavalieri e genealogia dalla storia alla contemporaneità – dialogo on line  con tre  autori

Tre autori a confronto: la dott.ssa Melidan Miceli, il dott. Alessandro Lavopa e il dott. Giovanni Mercadante.

Il giorno 03 maggio 2022 si svolgerà un incontro online sul tema: “Cavalieri e genealogia dalla storia alla contemporaneità”.

L’evento è promosso dall’A.N.I.M. (Associazione Nazionale Italiani nel Mondo) ed organizzato dal Dott. Antonio Peragine, direttore dei giornali Corriere di Puglia e Lucania (CorrierePL.it) e Il Corriere Nazionale. Conduttrice e moderatrice dell’incontro sarà l’Avv. Daniela Piesco, Vicedirettore del giornale Radici http://www.progetto-radici.it

Parteciperanno alla riunione online:

  • La Dott.ssa Melinda Miceli, critico d’arte, medievalista, giornalista e referente del Libro d’oro delle famiglie nobili e notabili;
  • Il Dott. Alessandro Lavopa, esperto in Genealogia;
  • Il Dott. Giovanni Mercadante, giornalista e corrispondente per il Corriere di Puglia e Lucania (Corriere PL.it); si soffermerà sulle sue pubblicazioni inerenti:

– Altamura Nobilissima

-Gravina in Puglia

– Polignano a Mare e

-Spinazzola,

dove le famiglie nobili hanno lasciato un immenso patrimonio immobiliare tra palazzi, masserie e cappelle private,  ancora oggi fruibili, attestati con stemmi e cicli pittorici. Microstorie che rendono affascinante l’hinterland barese che molti turisti stanno scoprendo con grande gioia.

L’evento si svolgerà il giorno 03 maggio dalle ore 18:00 alle ore 19:00 e sarà trasmesso in diretta sulla pagina Facebook de Il Corriere Nazionale (https://www.facebook.com/IlCorriereNGiornale/), realizzato in collaborazione con Retewebitalia.net.

https://www.facebook.com/IlCorriereNGiornale/

ORGANIZZATORI

Direttore Dott. Antonio Peragine

Vicedirettore Avv. Daniela Piesco

YouTube player

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.