Principale Cultura & Società Da domenica 8 maggio torna Common Ground, percorso di formazione alla cittadinanza...

Da domenica 8 maggio torna Common Ground, percorso di formazione alla cittadinanza attiva

Da domenica 8 maggio torna Common Ground, percorso di formazione alla cittadinanza attiva

6 incontri a Palazzo Tupputi organizzati da Associazione 21 e Cercasi un fine, con il sostegno di 35 associazioni impegnate sul territorio e il patrocinio del Comune di Bisceglie. Tra i relatori il Procuratore di Trani Renato Nitti e il Sindaco di Bari Antonio Decaro

Un percorso di formazione alla cittadinanza attiva, sostenuto da 35 associazioni impegnate sul territorio e patrocinato dal Comune. Common Ground torna a Bisceglie da domenica 8 maggio.

Dopo l’ottima esperienza del 2020, sospesa nel 2021 a causa della pandemia, Associazione 21 e Cercasi un fine ripropongono un percorso fatto di sei incontri, aperti a tutti i cittadini che vogliono approfondire temi sociali e di attualità.

“Common Ground vuol dire Terreno Comune – spiegano da Associazione 21 – È questo l’obiettivo sin dall’inizio: dare vita ad un luogo di formazione, una vera e propria scuola studiata per i biscegliesi, uno spazio per confrontarsi e parlare di cittadinanza e di ‘politica’, intesa come attenzione al bene comune e costruzione del futuro”.

Il primo incontro è fissato a domenica 8 maggio alle 17.00, e poi 5 giugno, 11 settembre, 2 ottobre, 6 novembre e 4 dicembre. Tutti a Palazzo Tupputi, in via Cardinale Dell’Olio.

“Gli incontri sono aperti a tutti e gratuiti – continuano da Associazione 21 – anche se chiediamo a chi parteciperà di iscriversi per meglio organizzare il percorso. Abbiamo raccolto i suggerimenti delle tante associazioni che sostengono Common Ground e realizzato un programma comune. Ci confronteremo su partecipazione, diritti e politiche sociali, legalità e cultura criminale, lavoro, città e futuro, ambiente e sostenibilità. Sempre con uno sguardo alla Costituzione”.

Di sicuro interesse i relatori scelti per guidare gli incontri, strutturati per dare ampio spazio al confronto e alla condivisione di idee e progetti di ciascuno: Erio Di Liso, dirigente scolastico e docente Facoltà Teologica Pugliese; Pasqua Demetrio, sociologa e Presidente Centro Studi Erasmo; Renato Nitti, magistrato e Procuratore capo Trani; Alfredo Lobello, economista civile; Antonio Decaro, sindaco di Bari e presidente ANCI; Pietro Castoro, centro studi Torre di Nebbia.

35 le associazioni che hanno accolto l’invito di Associazione 21 e Cercasi un fine a sostenere il percorso di formazione Common Ground: Associazione Abitanti Centro Storico Bisceglie; Amnesty Gruppo giovani 063 Bisceglie; ANPI sez. Bisceglie; Archeoclub d’Italia sede di Bisceglie; Archimisti; Arcigay Bat; Settore giovani di Azione Cattolica; Bisceglie Illuminata; Associazione Borgo Antico; Cineclub Canudo; Caritas Bisceglie; CEA Centro Educazione Ambientale; Circolo dei Lettori Isola che non c’è; EPASS; Legambiente; Lions; CompagniAurea; Controcorrente S.O.S; Associazione Don Pierino Arcieri, servo per amore; Oasi2; MediaPolitika; MEIC Movimento ecclesiale di impegno culturale; Mosquito; Muvt; PaxChristi; Associazione Pegaso; Associazione trekking astrofili Physis; Rotaract Club Bisceglie; Rotary Club Bisceglie; Società Filosofica Italiana sezione di Bari; UAAR circolo di Barletta Andria Trani; Club per l’Unesco di Bisceglie; Uno tra noi; URCA; Zona Effe.

Per info e iscrizioni a Common Ground, l’Associazione 21 ha messo a disposizione l’indirizzo commonground@21bisceglie.it e i propri canali social su Facebook e Instagram. Sarà possibile anche iscriversi direttamente a Palazzo Tupputi domenica 8 maggio. Ai frequentanti sarà rilasciato un attestato di partecipazione, utile per gli studenti alla richiesta dei crediti formativi.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.