Principale Ambiente & Salute Energie alternative e burocrazia insostenibile tra  leggi e contenziosi giudiziari in Basilicata

Energie alternative e burocrazia insostenibile tra  leggi e contenziosi giudiziari in Basilicata

Giovanni Mercadante

Se ne parlerà giovedì prossimo 28 aprile 2022 alle ore 17.00  in un incontro dibattito presso il Centro congressi UNAHOTELS MH, Borgo Venusio/Matera. 

E’ tempo di cambiare registro. Le leggi per le energie  alternative sono trappole per gli imprenditori tra cattive interpretazioni e la necessità della produzione dell’energia elettrica.                     

Molti i temi da discutere che saranno posti all’attenzione dei vertici regionali: energie alternative – sviluppo sostenibile – burocrazia insostenibile- superamento dello stallo autorizzativo. 

Agrofotovoltaico: opportunià’ da cogliere per il sistema imprenditoriale del Mezzogiorno;  esperienze e attività intraprese in Regione Basilicata  – l’abnorme contenzioso giudiziario ordinario-amministrativo; novità  legislative nazionali;  punto sulla situazione giuridico-amministrativa regionale.

Moderatore: Franco Mollica già Presidente Consiglio Regionale Basilicata, già Presidente Commissione Consigliare PIEAR Basilicata Interventi;

Francesco Calbi Presidente Sezione Energia CONFAPI Matera;

Somma Francesco Presidente Confindustria Basilicata;

Gianfranco Romano Presidente Coldiretti Matera;

Andrea Sticchi Damiani Studio Legale Sticchi Damiani;

Partecipanti Federconsumatori della Provincia di Matera;

Michele Somma Presidente C.C.I.A.A. Regionale;

Paolo Rocco Viscontini Presidente Italia Solare;

Piergiorgio Quarto Presidente III ° C.C.P. Regione Basilicata;

Luca Braia Presidente II° C.C.P. Regione Basilicata;

On.le Cosimo Latronico Assessore Ambiente ed Energia Regione Basilicata;

Conclusioni Pietro Ninivaggi Senior Presidente UGL Coltivatori – Inter.Prov.le Bari-MT.Sù

Sono invitati cittadini, amministratori locali, operatori energetici, professionisti, imprenditori agricoli.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.