Principale Cultura & Società A Simone Leigh il Leone d’Oro della Biennale Arte

A Simone Leigh il Leone d’Oro della Biennale Arte

 VENEZIA – E’ l’artista americana Simone Leigh la vincitrice del Leone d’Oro per la miglior partecipazione, con “Sovereignty”, alla Biennale Arte 2022 intitolata ”il latte dei sogni”. Alla Gran Bretagna, invece, è stato consegnato dal Ministro della Cultura il Leone d’Oro per la miglior partecipazione nazionale con il padiglione “Feeling Her Way”, ai Giardini.

I riconoscimenti sono stati assegnati questa mattina dalla giuria internazionale nel corso della cerimonia di premiazione e inaugurazione della 59. Esposizione Internazionale d’Arte, che oggi apre al pubblico fino al prossimo 27 novembre.

A fare gli onori di casa, nella Sala delle Colonne a Ca’ Giustinian, il presidente della Biennale Roberto Cicutto e la curatrice Cecilia Alemani. Alla cerimonia è intervenuto il vicesindaco del Comune di Venezia che ha consegnato il Leone d’Argento ad Ali Cherri, libanese, premiato come miglior giovane artista presente alla Mostra.

Nel corso della cerimonia sono stati consegnati anche i Leoni d’Oro alla Carriera all’artista tedesca Katharina Fritsch e alla cilena Cecilia Vicuña. Menzioni speciali, infine, alle artiste Shuvinai Ashoona e Lynn Hershman Leeson. Stesso riconoscimento per i padiglioni della Francia e quello dell’Uganda ospitato a Palazzo Fossati.

– foto ufficio stampa Comune di Venezia –
(ITALPRESS).

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.