Principale Cronaca Di Gregorio (pd): dobbiamo interrogarci gesto ignobile ai danni della scuola Frascolla

Di Gregorio (pd): dobbiamo interrogarci gesto ignobile ai danni della scuola Frascolla

“Lascia sgomenti quanto accaduto alla Scuola Frascolla di Taranto. Un gesto che è un campanello d’allarme che nessuno può ignorare”. Questo il commento di Vincenzo Di Gregorio (PD), per quanto accaduto all’istituto comprensivo di San Vito: bottiglie incendiarie sono state lanciate contro l’ingresso di via Dentice, in prossimità delle aule utilizzate dagli studenti della scuola secondaria di primo grado.

“La scuola – aggiunge il consigliere regionale – è il luogo dell’educazione e della formazione in cui ai nostri ragazzi vengono offerti gli strumenti per capire e affrontare la realtà. E’ il luogo in cui una comunità si riconosce e attentare in qualsiasi modo alla sua incolumità, è un gesto grave che non può essere letto soltanto con la lente dell’atto vandalico o di una bravata. Colpire una scuola ha un forte valore simbolico ed è per questo che a respingere questa aggressione non deve essere solo la dirigente scolastica con le sue sacrosante parole di condanna. L’intera comunità è chiamata a non girare lo sguardo dall’altra parte”.

“Alle forze dell’ordine il compito di indagare e assicurare alla giustizia gli autori di questo gesto ignobile, ma a noi tutti il compito di non restare indifferenti, di interrogarci sul perché di questo episodio. La dirigente scolastica Gabriella Falcone rivolgendosi agli ignoti attentatori chiede: cosa vuole insegnare il vostro gesto? Ecco, su questa domanda siamo chiamati tutti a riflettere per capire se c’è un malessere più profondo.

Sono certo che questa brutta pagina non scalfirà l’ottimo lavoro svolto dalla preside Falcone, dal corpo docente, dal personale scolastico, dagli studenti e dai loro genitori. E’ nostro compito, però, non solo essere solidali, ma provare a leggere e interpretare gli accadimenti. Solo così questo campanello d’allarme non avrà suonato invano”.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.