Principale Cultura & Società Sport & Motori “28° Rally Città di Casarano”

“28° Rally Città di Casarano”

 Scuderia Motorsport Scorrano:dopo la bella prova del Campionato Italiano di F. Challenge ora si prepara per il “28° Rally Città di Casarano”

Continuano gli impegni agonistici della stagione per la Scuderia Motorsport Scorrano. Dopo le brillanti prestazioni ottenute nella prima prova del  Campionato Italiano di Formula Challenge, svoltosi a Torricella (Taranto) a fine marzo, ora il sodalizio scorranese si prepara per partecipare al “28° Rally Città di Casarano” del prossimo fine settimana.

Il club del presidente Santo Siciliano nell’evento tricolore di Formula Challenge in terra tarantina ha ottenuto con i propri portacolori dei risultati interessanti: Daniele Cataldo su Barracuda B21 ha conquistato il primo posto di classe E2SC-1000, nonché quarto posto assoluto; Damiano Negro su Camotos Kart Cross Suzuki è giunto al 2° posto di VTS600, nonché ottavo assoluto; Emanuele Losito su Peugeot 106 16v secondo posto di classe Rs 1.6 Plus; Claudio Figliolia su Peugeot 106 s16  il 1° posto di classe A1600; Pierluigi Mellacca su Fiat  600 Abarth il 1° di classe Rs 1.15 Plus; Enzo Polimeno su Fiat Cinquecento il 1° posto di classe  SS3; Antonio Russo su Citroen Saxo Vts il 3° posto di classe Rs 1.6.

Saranno sette gli equipaggi della Motorsport Scorrano impegnati nel prossimo week-end,  in occasione del “28° Rally Città di Casarano”, che proporrà tre prove speciali, per un totale di 60 km. A presentarsi al via saranno Donato Vitali di Casarano e Roberto De Maggi di Teramo su Peugeot 106 16v, classe N2;

Francesco Giangreco e Rocco Leone, entrambi di Scorrano su Peugeot 106 Maxi, classe K10; Francesco Casto di Casarano e Luca Margarito di Taurisano su Peugeot 106 Rally, classe Rs 1.4 Plus; Antonio Passaseo e Alessio Gravante, entrambi di Ruffano su Citroen C2 , classe Rs 1.6 plus; Angelo Schiavano di Martina Franca e Vito Lo Re di Novara su Citreon Saxo, classe Rs 1.6; Michele Martinelli di Specchia e Antonio Tundo di Matino su Opel Astra Gsi, classe N3; Antonio Santo di Supersano e Francesco Brogna di Gagliano su Citroen Saxo Vts, classe Rs 1.6

L’obiettivo sarà puntato sulla conquista della vittoria di classe, oltre a raccgoliere punti importanti per la Coppa di Zona. Da segnalare il debutto assoluto nei rally dell’equipaggio under 25 Santo-Brogna e del duo over 50 Schiavone-Lo Re.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.