Principale Cronaca Federconsumatori Taranto: una nuova vittoria in difesa dei cittadini!

Federconsumatori Taranto: una nuova vittoria in difesa dei cittadini!

Il Tribunale di Taranto dà ragione a due consumatori che percepiranno l’intero importo indicato sui loro Buoni postali fruttiferi, anziché quello inferiore offerto da Poste Italiane.

 

 

Una importante vittoria è stata conseguita nelle aule del Tribunale di Taranto dalla Federconsumatori Taranto, in difesa dei diritti dei cittadini.

La sentenza n. 684 del Tribunale di Taranto, nella persona del Giudice monocratico, Dott. Claudio Casarano, si è infatti pronunciata sulla materia dei Buoni postali fruttiferi della Serie Q, emessi in grande quantità negli anni Ottanta, ed ha visto contrapposti due associati di Federconsumatori Taranto, difesi dall’Avv. Giovanni Cianci, responsabile del settore legale dell’associazione, all’Amministrazione di Poste Italiane.

Oggetto del contendere è stato il regime di tassazione da applicare agli interessi maturati sui titoli: a parere di Poste Italiane, in forza del DM Tesoro del 23 giugno1997, i conteggi si sarebbero dovuti effettuare annualmente al netto dell’imposta, e non al momento del rimborso dei buoni come sostenuto dai due risparmiatori.

Il Tribunale, considerando che il suddetto decreto è intervenuto in materia fiscale, già regolata da provvedimenti aventi forza di legge, ha regolato questo conflitto tra norme diverse disponendo la disapplicazione del decreto ministeriale, trattandosi di norma di rango inferiore rispetto alla previgente, stigmatizzando, altresì, come fosse stato emanato in difetto di attribuzione di potere da parte della legge, quindi nullo.

In definitiva, i risparmiatori potranno percepire l’intero importo indicato sui buoni, anziché quello inferiore offerto da Poste Italiane.

Federconsumatori Taranto compiacimento per il tenore della Sentenza, intervenuta su una materia di forte impatto sociale, e rimane a disposizione di tutti i cittadini che volessero avere maggiori informazioni presso la propria sede di Taranto, in viale Liguria n. 89, previo appuntamento telefonico al n. 099.9944826.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.