Principale Cronaca Da Napoli a Mykonos per il dialogo e lo sviluppo mediterraneo

Da Napoli a Mykonos per il dialogo e lo sviluppo mediterraneo

Ai nastri di partenza la missione ideata dal Premio Eccellenza Italiana per lanciare le candidature 2022 del Premio a Washington DC in ottobre, per la nona edizione.

Una serata di nomination promossa a Mykonos con l’associazione “Italiani a Mykonos” presieduta dall’imprenditore turistico Gianpaolo Sinno: saranno consegnate targhe di candidatura e benemerenza ad alcuni imprenditori che si distinguono per Merito e Talento.

L’evento si svolge al Ristorante  Mediterraneo e si annuncia la partecipazione dello stesso Sindaco di Mykonos, Konstantinos Koukas.

Tra le candidature per Washington DC si fa il nome di Salvatore Carlucci re della notte di Mykonos. Segno che come il turismo è industria, anche l’economia della notte mortificata dal Covid può e deve tornare a generare economia per professionalità diverse e con numeri dal forte impatto. Ma c’è anche una valenza sociale oltre quella economica in questa stagione della storia, dove dopo la pandemia è arrivata la guerra.

L’eccellenza italiana promuove dialogo e sviluppo – dichiara il giornalista Massimo Lucidi ideatore del Premio Eccellenza Italiana – ed è bello ripartire da un’isola dove l’industria del turismo ha consolidato un’economia nel segno del benessere diffuso e della spensieratezza.

Ne abbiamo bisogno ed è bello onorare anche con la preghiera comune la Pasqua Ortodossa”.

Sono tanti gli imprenditori italiani impegnati nel turismo anche a Mykonos: storie di chi, in nome dell’italianità offrendo un modello di lifestyle ispirato al dialogo e alla Pace e in questo momento ne abbiamo molto bisogno”, dichiara Gianpaolo Sinno organizzatore della missione e attivista di Amici di Papa Francesco.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.