Principale Cultura & Società Eventi & Spettacoli A sud del mondo: quando la cultura diventa incontro

A sud del mondo: quando la cultura diventa incontro

A Leporano il 25 aprile una grande festa con concerti, falconeria e laboratori.

Musica dal vivo con i Terraross e The Uppertones, spettacoli di falconeria, rievocazioni storiche, laboratori, mostre, dj set e degustazioni: tutto questo e molto altro nell’attesissimo evento “A Sud del Mondo” in programma al Canneto Beach di Leporano, in provincia di Taranto, il prossimo 25 aprile dalle 10 del mattino e sino a sera. Un progetto culturale, promosso da un gruppo di operatori del territorio, che guarda alla contaminazione tra culture lontane e debutta in grande stile in questa prima edizione. «Abbiamo pensato ad una giornata all’aria aperta, adatta sia a ragazzi che a famiglie, nella quale- anticipano gli organizzatori- sarà possibile vivere una serie di esperienze e cimentarsi in attività tra loro variegate».

Indiscussa protagonista sarà la musica: quella folk dei Terraross che viaggia nel profondo Sud pugliese e quella targata The Uppertones con un repertorio swing, boogie, calypso e mento, sino alle selezioni su vinile di Goffredo Santovito che ospiterà altri dj: Gopher, Tobia Lamare, Attilio Monaco, Jhonny&Vinnie. E se il filo conduttore è, appunto, il Sud del mondo, ecco i piatti a tema dello chef Salvatore Carlucci: chimichurri di manzo (Argentina), cous cous di verdure (Marocco), jambalaya (Sud Africa), curry mauriziano di tonno (Mauritius) e le immancabili orecchiette pomodoro fresco e cacio e bombette alla brace (sud Italia).

Emozione e adrenalina pura, poi, con Falconeria Bergamotti e gli spettacoli che vedranno protagonisti rapaci, anche di grandi dimensioni; un’immersione nel passato con “Taras, scorci di vita” a cura dell’associazione I Cavalieri de li Terre Tarentine che accompagneranno il pubblico tra rievocazioni storiche, attività, esposizioni di armi e armature. Ma l’evento sarà anche occasione per scoprire i segreti di cartoni animati, fumetti e giochi da tavolo per capire come nascono e conoscerne gli aspetti più inediti, grazie ai workshop artistici con i professionisti di Animatà Academy che non hanno bisogno di presentazionI: Nicola Sammarco, Angelo Peluso e Alessio Fortunato.

Tutto questo è reso possibile dalla sinergia tra varie realtà territoriali, su impulso della cooperativa archeologica Polisviluppo, PromoArt e.t.s, Sisters eventi, ArchiTA Festival e This is the Party che hanno organizzato il ricchissimo programma.

E ancora: laboratori di nodi marinareschi e attività motorie legate al mondo della vela a cura de I Pirati delle Cheradi; laboratori di cultura naturale con Alessandra Rusciano e Chiara De Pace per un viaggio tra il potere terapeutico dei fiori della Gran Bretagna e antiche bevande; laboratori di danza terapia e ginnastica sensoriale a cura di CMCfloorwork.

Per i bambini laboratorio di movimento con Serena Arco, attività ricreative a cura di Info Point e Pro Loco di Taranto e miniclub. Per i più coraggiosi anche prove di apnea con LAS Taras Sub Diving Center. Non mancheranno neppure esposizioni di artigianato, la mostra fotografica “Chiamalo Sud” di Maria R. Suma e la presenza di Taranto in Calessino con il suo mobile tourism office. Info: pagina Facebook e canale Instagram “A Sud del Mondo”, 388.7848371 oppure 393.3302247.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.