Principale Cultura & Società Eventi & Spettacoli “Essere hikikomori. La mia vita in una stanza” al Liceo Fermi di...

“Essere hikikomori. La mia vita in una stanza” al Liceo Fermi di Bari

Domani l’assessora romano al liceo fermi per la proiezione del film “Essere hikikomori. La mia vita in una stanza”

Domani, giovedì 21 aprile, alle ore 11, al liceo Enrico Fermi, l’assessora alle Politiche educative e giovanili Paola Romano, la preside del Fermi Mariangela Tundo e Silvio Maselli, produttore audiovisivo e ceo di Fidelio, incontreranno gli studenti prima della proiezione del film documentario “Essere Hikikomori. La mia vita in una stanza”, regia di Michele Bertini Malgarini e Ugo Piva, prodotto da Fidelio (2021).

Il film racconta le vite di quattro ragazzi che decidono di isolarsi dal mondo e di chiudersi in casa per il rifiuto di affrontare la realtà. Il fenomeno Hikikomori, che in Italia conta più di 100.000 ragazzi coinvolti, rappresenta una vera e propria emergenza, tanto più dopo i due lockdown causati dalla pandemia.

Il film indaga le relazioni dei quattro protagonisti sia dal punto di vista intrafamiliare sia del contesto sociale raccontando il modo in cui i ragazzi hanno provato ad affrontarla e superarla diventando così testimoni di una possibile liberazione da questo disagio.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.