Principale Cultura & Società Formazione & Scuola “Parola ai giovani”: Giovanni Caccamo all’Università

“Parola ai giovani”: Giovanni Caccamo all’Università

“Parola ai giovani”: Giovanni Caccamo all’Università

Attraverso un concorso di idee il cantautore interpella gli universitari sul cambiamento della società.

Il Dipartimento Jonico in “Sistemi Giuridici ed Economici del Mediterraneo: società, ambiente, culture” dell’Università di Bari “Aldo Moro” giovedì 21 aprile, alle ore 15.00, presso l’Aula Magna, ospita il cantautore Giovanni Caccamo, impegnato nella promozione, attraverso un tour nei principali atenei italiani, del suo progetto “Parola ai giovani”.

Il progetto segue la pubblicazione dell’ultimo lavoro discografico dell’artista siciliano “Parola”, un “concept album” incentrato sulla forza della parola.

Proprio a partire dalla parola , secondo l’artista siciliano scoperto da Battiato, è possibile generare il cambiamento, ed è una sfida, quella del cambiamento, che Caccamo vuole condividere con i giovani attraverso un concorso di idee. Per poter partecipare al concorso sarà sufficiente rispondere alla domanda: “Cosa cambieresti della società in cui vivi e in che modo?” scegliendo una parola tra le tante proposte dall’autore a tema socio-culturale, ambientale e spirituale.

Le proposte più significative daranno vita al “Manifesto del cambiamento” che sarà poi consegnato al Presidente della Repubblica, a Papa Francesco, a filosofi, uomini e donne di cultura. 

Attraverso l’ascolto delle canzoni del nuovo disco Parola e dei loro testi d’ispirazione, l’artista condividerà con gli studenti le riflessioni proposte, accendendo un dibattito sui temi trattati e sull’importanza della parola generatrice di Cambiamento.

Le informazioni per partecipare sono su www.giovannicaccamo.it e sulla pagina IG@giov_caccamo

Redazione Corriere di Puglia e Lucania 

Corriere Nazionale

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.