Principale Politica Comunicato stampa congiunto Angela Mele e Gianluca Lecce

Comunicato stampa congiunto Angela Mele e Gianluca Lecce

Quando si dice che “non c’è peggior sordo….”.
A Lizzano già tutto pronto per manifestazioni, tradizioni culturali ed eventi estivi.
Siamo  felici! E’ bene che riprendano nel rispetto di tutti i protocolli di sicurezza ma purtroppo ci tocca rimarcare che tutto tace da parte dell’Amministrazione D’Oria per ciò che riguarda le misure in favore di operatori e attività commerciali locali.
Fino ad oggi, infatti, nonostante le nostre richieste fatte ad inizio anno che, tra l’altro, in varie occasioni, la maggioranza ha sbandierato di adottare, siamo giunti a Pasqua e nulla di tutto questo è accaduto.
A nostro avviso ci sono risposte urgenti da dare a commercianti e lavoratori con partita IVA che, a seguito della crisi economica provocata dalla pandemia, non riescono a coprire i costi delle loro attività, a pagare bollette e poter tirare avanti.
Non è una questione solo di Governo Nazionale, come qualcuno osserverà superficialmente, ma occorre mettere in campo ogni strategia anche a livello comunale per dare respiro ai commercianti, come sta avvenendo in tanti altri Comuni.
Ci riferiamo, ad esempio, all’allungamento della totale o parziale esenzione del canone (ex TOSAP) per dehors e tavolini all’aperto, o ad altre iniziative in linea con il periodo post-emergenziale: basta guardarsi attorno!
Inoltre come gruppi consiliari di “Articolo Uno” e “La Rinascita”, nella persona di noi sottoscritti consiglieri Angela Mele e Gianluca Lecce, aspettiamo ancora documentazione, da noi richiesta, inerente lo svolgimento del mercato settimanale del giovedì presso lo stadio Mazzola di Lizzano: ancora nulla infatti ci è pervenuto!
Chiediamo direttamente al Sindaco D’Oria: ma dobbiamo preoccuparci? Aspettiamo risposte!
Infine, dobbiamo rammentare, sempre all’Amministrazione, le questioni relative al cimitero comunale, ai concessionari vecchi di loculi cimiteriali che aspettano risposte dal Sindaco e dall’assessore al ramo su questi argomenti seri e preoccupanti.
Ultima cosa, ma non per importanza: gran parte della comunità sperava che almeno per queste festività pasquali le strade, le piazze del nostro paese, i giardini all’interno delle nostre scuole, presentassero un pò più di decoro; invece sembra quasi che si stia realizzando un “orto botanico”, tante sono le essenze di erba selvatica presenti ovunque nel paese, a partire dalle vie più frequentate, vedi via Fontanelle (vecchia extramurale) o le strade in uscita verso Taranto, Fragagnano, Torricella, per non parlare delle strade che portano verso la nostra stupenda marina, frequentatissima meta estiva di tanti turisti.
In questo ultimo periodo di agonia amministrativa, ci aspettiamo almeno il minimo sindacale.
Angela MELE (Capogruppo La Rinascita Comune di Lizzano)
Gianluca LECCE (Capogruppo Articolo Uno Comune di Lizzano)

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.