Principale Cultura & Società Settimana Santa: ottime esecuzioni della “Santa Cecilia-Città di Taranto”

Settimana Santa: ottime esecuzioni della “Santa Cecilia-Città di Taranto”

Settimana Santa: ottime esecuzioni della “Santa Cecilia-Città di Taranto”

Ha suonato, oltre che al giro del Giovedì Santo, con un intervallo di appena un’ora alle processioni dell’Addolorata e dei Misteri

Anche quest’anno l’orchestra di fiati “Santa Cecilia-Città di Taranto” ha offerto, come al solito, una grande prestazione in occasione dei Riti della Settimana Santa. Questo lo si era intuito già al concerto che l’Orchestra di fiati ha tenuto il Lunedì Santo nel santuario del Santissimo Crocifisso, riprendendo una consuetudine grazie al parroco don Andrea Mortato. Questi ha intervallato le suggestive esecuzioni di brani tradizionali della Settimana Santa con meditazioni sulla Passione e Morte di Nostro Signore. Il numeroso pubblico ha assistito con grande partecipazione al concerto, nel corso del quale non è mancata la “trucculesciate” da parte di un parrocchiano in occasione di “Tristezze” di Giacomo Lacerenza.

La “Santa Cecilia-Città di Taranto” ha suonato, oltre che al giro del Giovedì Santo, con un intervallo di appena un’ora alle processioni dell’Addolorata e dei Misteri. Inoltre, con adeguata turnazione effettate nei servizi, nella mattina del Sabato Santo la formazione bandistica tarantina, diretta dal maestro Giuseppe Gregucci, ha partecipato anche alla processione dei Misteri di Mottola.

FOTO SARA BASTIANELLI

Redazione Corriere di Puglia e Lucania 

Corriere Nazionale

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.