Principale Cronaca Un ragazzo di 18 anni è stato ucciso durante una lite in...

Un ragazzo di 18 anni è stato ucciso durante una lite in un luna park di Torre del Greco

Parenti e amici delle due vittime si sono precipitati in ospedale e hanno rotto quattro pannellature di vetro e fatto un buco in una parete di cartongesso.

  coltello a serramanico

AGI – Un ragazzo di diciott’anni è stato ucciso e un altro è stato ferito ed è in prognosi riservata, anche se non in pericolo di vita, durante una lite in un in un’area adibita a luna park all’interno di un parcheggio di Torre del Greco, nel Napoletano.

La polizia indaga su quanto accaduto ieri notte in via Leopardi dove probabilmente sono venuti a diverbio due gruppi di persone. Giovanni Guarino, appena maggiorenne e incensurato, è arrivato all’ospedale Maresca cadavere dopo essere stato colpito da sette coltellate. Sempre nello stesso ospedale ricoverato anche l’altro ragazzo.

Parenti e amici delle due vittime si sono precipitati nel nosocomio e hanno rotto quattro pannellature di vetro e fatto un buco in una parete di cartongesso per avere notizie dei due feriti. Il fatto è accaduto intorno alle 22:50, e agenti stanno acquisendo le immagini delle telecamere di videosorveglianza nella zona e sentendo presenti per ricostruire la dinamica della lite e del ferimento mortale.

In un altro episodio, verso le 22 i carabinieri sono stati chiamati al pronto soccorso dell’ospedale San Paolo del quartiere di Fuorigrotta dove poco prima si era presentato un ragazzo di 21 anni incensurato con ferite da punta e taglio. Da una prima ricostruzione, la vittima era in un locale di via Coroglio è stata aggredita da alcuni suoi coetanei che non conosceva dopo aver avuto una discussione per futili motivi. Il ventunenne è stato dimesso e giudicato guaribile in 21 giorni per una ferita da punta e taglio avambraccio sinistro e regione lombare sinistra, ferite da punta multiple coscia sinistra.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.