Principale Cronaca Grottaglie (TA), servizio ad “alto impatto”

Grottaglie (TA), servizio ad “alto impatto”

Grottaglie, servizio ad “alto impatto”

Per due attività irregolari sono state elevate sanzioni per oltre 60 mila euro.

A Taranto i Carabinieri della Compagnia di Martina Franca hanno eseguito un servizio “ad alto impatto” nel Comune di Grottaglie, finalizzato al contrasto di fenomeni di assembramento e violazione delle misure urgenti di contenimento dell’emergenza da Coronavirus.

Il dispositivo, composto dai reparti territoriali dell’Arma hanno controllato di 3 locali verificando la validità di 16 green pass. Sono stati organizzati tre posti di controllo e controllate 38 autovetture, identificate 58 persone e elevato 9 sanzioni per mancato uso della cintura di sicurezza, mancata revisione del veicolo e per mancanza di copertura assicurativa con sequestro del mezzo.

Al termine dell’ispezione congiunta con il personale del Nucleo Ispettorato del Lavoro Carabinieri di Taranto, deferiti in stato di libertà un 53enne ed un 38enne, entrambi grottagliesi. Il primo, in qualità di titolare di un’impresa di autolavaggio, per violazioni sulle norme di tutela della salute e di sicurezza sul lavoro, con sospensione dell’attività. Il secondo, in qualità di titolare di un’impresa di pescheria, per mancata sorveglianza sanitaria e informazione, formazione, addestramento dei lavoratori.
Alle aziende sono state comminate sanzioni penali per euro 64.974 e amministrative per euro 2.500. A seguito di perquisizione domiciliare è stato deferito in stato di libertà un 30enne di Grottaglie per furto di energia elettrica per aver effettuato un allaccio abusivo alla rete elettrica. Infine, per due giovani è scattata la segnalazione alla Prefettura perchè assuntori di sostanze stupefacenti per uso non terapeutico trovati in possesso complessivamente di circa 5 grammi di hashish.

Redazione Corriere di Puglia e Lucania 

Corriere Nazionale

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.