Principale Politica Arriva il ‘Verde Europeo’ Riccardo Rossi sindaco di Brindisi per Melucci

Arriva il ‘Verde Europeo’ Riccardo Rossi sindaco di Brindisi per Melucci

I Verdi con Bonelli hanno sempre cercato di realizzare a Taranto una sorta di laboratorio politico del loro movimento.

Perchè hanno raggiunto qui, nel voto amministrativo comunale, fino ad oltre l’8 per cento con Fornaro nel 2017 e persino il 12 per cento con Bonelli candidato sindaco nel 2013.

Non c’è dubbio che ora, con Europa Verde, vogliano fare lo stesso in questa primavera 2022.

Con una maggiore determinazione. Lo si è visto stamane 29 marzo 2022 in una conferenza stampa, che la testata offre anche in video per i lettori.

Con uno scoop che rientra nel modo di fare di Angelo Bonelli, l’adesione ad Europa verde del sindaco di Genova, altra città della galassia siderurgica e Riccardo Rossi, sindaco di Brindisi che arriva a supporto di Rinaldo Melucci e che era presente alla conferenza stampa.

Riccardo Rossi “Melucci vittima di una imboscata che ha colpito non il sindaco ma la città”.

“Che cosa significa defenestrare un sindaco a pochi mesi dal voto? Non consentirgli di fare la campagna elettorale da sindaco?

E nel far questo si condanna la città a stare fuori dal PNRR, fuori dalla gestione della Provincia e questo vuol dire amare Taranto, come scrivono sui loro manifesti?”

Senza se e senza ma il pensiero del sindaco di Brindisi che è pungente e va diritto al cuore.

Tornando ai Verdi Europei, il sogno è quello tedesco anche se in Italia – lo scrivente lo scrisse anni fa – il problema dei Verdi si chiamava e si chiama Beppe Grillo che dava al suo movimento tutte le cinque stelle ecologiste.  E come e andata la storia lo sappiamo!

Solo che ora le cose potrebbero cambiare davvero e Taranto torna ad essere punto di ripartenza. Anche perché, lo dice bene il portavoce dei Verdi Europei, Taranto ha ancora i suoi picchi di inquinamento come riportano le autorità di controllo.

Andare avanti e con una barra dritta, lo dice bene Bonelli nel suo intervento smorzando i toni della polemica su sedicenti tradimenti e accuse degli “urlatori” di Taranto. Come a Bilbao e altrove il tema del cambiamento si realizza con una grande alleanza ed è questa la palla inviata nel campo del centro sinistra jonico dal verde Bonelli, ora è il momento in cui tra essere ed apparire non vi sono dubbi di sorta.

Roberto De Giorgi

YouTube player

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.