Principale Ambiente & Salute Palagiano – Col CoRiTa piantumazione lecci

Palagiano – Col CoRiTa piantumazione lecci

Riceviamo e pubblichiamo. “Se si insegnasse la bellezza alla gente, la si fornirebbe di un’arma contra rassegnazione, umiltà e paura”.

Attorno alla frase di Peppino Impastato è ruotato il progetto del Presidio Libera di Palagiano rivolto alle scuole del territorio, qualche anno fa.

Un percorso di cittadinanza attiva e responsabile che parte da ciò che di bello ha il nostro paese agli occhi dei ragazzi.

Quel progetto partì con l’adozione da parte del Presidio Libera di Palagiano di una aiuola spoglia all’interno della villa comunale e la realizzazione di un murales da parte degli studenti della scuola secondaria sui temi, appunto, della bellezza e della legalità.

Un progetto interrotto per ragioni diverse ed oggi finalmente ripreso grazie al CoRiTa (Comitato per il Rimboschimento della città di Taranto) ed al suo Presidente Valentino Valentini, il Circolo Legambiente di Palagiano e l’Osservatorio sul Verde Urbano di Palagiano  che, dopo l’abbattimento dei tredici pini di via per Torre San Domenico, hanno deciso di donare e mettere a dimora tre nuovi lecci nell’aiuola adottata.

Un simbolo di rinascita e di rigenerazione urbana. Perché rigenerare non è distruggere per sostituire, ma avere cura, con costanza e dedizione del bene comune e, in questo caso, della natura.

Il progetto iniziale fu diviso in tre fasi; oggi è iniziata la terza, ovvero la custodia ed il rispetto di un luogo che appartiene a tutti e che nessuno dovrebbe oltraggiare o distruggere. E così, nella mattina di domenica 6 marzo i volontari delle organizzazioni promotrici hanno provveduto alla piantumazione dei tre lecci

Nelle prossime settimane provvederemo a completare la sistemazione del verde con la piantumazione di  essenze previste dal nostro regolamento comunale  del verde urbano, così come procederà la piantumazione di altri lecci.

 

La Coordinatrice

Domenica Pettoruto

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.