Principale Politica Diritti & Lavoro Pulsano – Commissione comunale approva rimborsi scuola per disabili

Pulsano – Commissione comunale approva rimborsi scuola per disabili

Soddisfazione del consigliere comunale Angelo Di Lena per la sua proposta approvata a dicembre 2021 con il parere favorevole unanime dei colleghi della 4^commissione , che oggi finalmente permetterà ad alcune famiglie di fare la domanda per il rimborso di spese per il supporto scolastico educativo – riabilitativo a favore di alunni con disabilità .

Nel mio piccolo nonostante ricopra un ruolo di minoranza nel Comune di Pulsano cerco di
comprendere i problemi connessi verso i più deboli  e mi impegno per garantire la dignità, i diritti e il benessere delle persone con disabilità.

Tant’è che mercoledì 1 Dicembre 2021 proposi ai colleghi della 4^commissione Servizi sociali di dare seguito e di implementare una parte delle somme del fondo di solidarietà per proseguire il lavoro cominciato a Marzo del 2021 per sostenere l’accesso ad interventi/servizi di recupero scolastico, assistenza pomeridiana, supporti ai disturbi specifici dell’apprendimento (DSA), a disturbi dell’attenzione e del comportamento (BES), con lo scopo di favorire le famiglie erogando un contributo sino alla fine dell’anno scolastico da spendere per supportare con figure professionali i propri figli.
Tutto questo in linea di continuità con la mia politica di sostegno alle fasce più deboli per le quali avevo chiesto immediato sostegno.

Lo svolgimento delle didattiche a distanza nei mesi precedenti ha, infatti, destabilizzato i bambini facendo ancor di più impegnare i genitori per le loro cure anche sotto il profilo economico , come se non bastasse.

Oggi per me è un giorno importantissimo perché coi colleghi consiglieri e con la Dr.ssa D’Errico nei mesi precedenti abbiamo raggiunto un grande risultato perché dopo aver deliberato tutti gli atti è stato pubblicato in data odierna anche il bando http://www.albo.tinnservice.com:8080/?ente=80010270736 .

Ora però mi impegnerò per aumentare il sostegno economico per queste famiglie”.”

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.