Principale Ambiente & Salute Greta Thunberg ha trovato un altro campo di impegno

Greta Thunberg ha trovato un altro campo di impegno

Non si tratta più dei cambiamenti climatici ma della difesa del popolo Sami, o lappone, che abita aree del nord della Svezia.

Una minaccia incombe su questo popolo che vive con l’allevamento delle renne. Il governo svedese di centrosinistra potrebbe concedere a una azienda britannica l’estrazione di importanti giacimenti di ferro. Naturalmente la concessione sarebbe lucrosa per il governo. Ma i giacimenti si trovano in Lapponia. Non sappiamo quanto di questo vasto territorio verrebbe coinvolto. Forse sarà possibile trovare dei compromessi.

Il popolo lappone di circa ottanta mila abitanti vive in aree molto fredde, quelle più a nord e vicine al circolo glaciale artico. Si trovano in Svezia, Finlandia, Norvegia e Russia.

Forse anche gli inuit delle regioni a nord del continente americano Alaska e Canada derivano da loro.

Greta ha comunque ribadito: “Noi crediamo che il clima, l’ambiente, l’aria pulita, l’allevamento delle renne, i diritti delle popolazioni indigene e il futuro dell’umanità debbano essere delle priorità rispetto al profitto di una società. Il governo svedese deve fermare la colonizzazione della Lapponia”.

Non è certo la prima volta che la giovane Greta lancia delle sfide: ”Il governo svedese deve fermare questa iniziativa che mette a rischio l’ambiente, la biodiversità, la cultura, e la sopravvivenza di un popolo” ha affermato la giovane attivista che ha preparato una petizione online.

Attilio Runello

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.