Principale Ambiente & Salute Nuovo approccio alla chirurgia vitreo-retinica

Nuovo approccio alla chirurgia vitreo-retinica

Concluso lo stage chirurgico, nuovo approccio alla chirurgia vitreo-retinica, con coloranti con luteina, sistemi 3D e sorgenti luminose multifrequenza, diretto dal dr. Prof. Vito Primavera, Dirigente reparto oculistica dell’Ospedale della Murgia , Altamura – Gravina ss96, relatore il dr. Prof. Giovanni Sbordone.

Lo stage si è svolto in collegamento con le sale operatorie dell’ Ospedale della Murgia Altamura-Gravina ss96, sono stati effettuati interventi di chirurgia vitreoretinica in diretta con l’utilizzo, oltre che dei coloranti a base di luteina, anche della nuova fonte luce multifrequenza Geuder.

Il Dott. Vito Primavera, ha evidenziato l’obiettivo del corso di sensibilizzare i chirurghi sull’importanza dei sistemi di visione e colorazione nella chirurgia vitreoretinica con particolare attenzione al potenziale rischio cui si sottopone la retina sia in relazione alla fototossicità indotta dai sistemi di illuminazione che alla tossicità chimica indotta dai dispositivi di colorazione.

Altresì, gli oculisti che non effettuano chirurgia vitreoretinica potranno acquisire nozioni utili a considerare con consapevolezza le opzioni di trattamento da proporre ai pazienti in funzione di una valutazione rischio/beneficio il più possibile vantaggiosa per il paziente.

Sono intervenuti molti oculisti con interesse per le patologie retiniche chirurgiche.

Come da programma dello stage, si è proceduto alla presentazione della nuova fonte luce multifrequenza.

E’ stata approfondita, l’importanza della Luteina nei coloranti vitroretinici, con la presentazione dei casi clinici programmati per la live Surgery.

La prima sessione su Live Surgery è stata diretta dal Primario dr. Prof. Vito Primavera.

La seconda sessione Live Surgery, ha relazionato il Dr. Giovan Battista Sbodone.

A conclusione dello stage, il Presidente dell’ Associazione 3P ( Partecipare, Produrre e Progredire) Franco Nacucchi, si è complimentato, per la valida iniziativa, con il Primario dr. Prof. Vito Primavera, con il dr. Giovan Battista Sbordone di Perugia, con il dr Eugenio Lipari, il dr Gianluigi Giuliani , con la dirigente sanitaria dr. Annalisa Altomare e con tutti i collaboratori per la buona riuscita dello stage, con la capo sala dr. Maddalena Lupariello, dr. Michele Vitale, dr.Franco Donvito, la dr. Federica Tancredi, Isa Carbone, e Francesca Dibari dell’Alfa intes per l’accoglienza. e la fattiva collaborazione.

Nella  1a foto, presso l’Ospedale della Murgia Altamura-Gravina ss96, il Dr Vito Primavera, il dr. Francesco Donvito, Franco Nacucchi e la capo sala dr. Maddalena Lupariello, la 2a foto, collegamento con le sale operatorie dell’ Ospedale della Murgia dove sono stati eseguiti interventi di chirurgia vitreoretinica in diretta.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.