Principale Economia & Finanza L’aumento dei prezzi sta acuendo la crisi economica

L’aumento dei prezzi sta acuendo la crisi economica

La denuncia del consigliere dell’Unione dei comuni del versante orientale della Provincia di Taranto Angelo Di Lena: “l’aumento dei prezzi sta acuendo la crisi economica”.

In questi giorni in cui si parla apertamente di crescita economica del prodotto interno lordo italiano  (+6,5%) la voce del consigliere dell’Unione dei comuni Angelo Di Lena sembra quasi stonare e andare controcorrente, ma in realtà non è così:stiamo assistendo ad un aumento vorticoso dei prezzi dei beni a cominciare dalla benzina e dal gas, fino ai beni di prima necessità in tutta Italia.

E’ una strada pericolosa per la nostra economia.

I proclami di crescita economica del prodotto interno lordo italiano rispetto agli altri Stati europei non descrivono quella che è la realtà di un paese che resta attanagliato da una profonda crisi economica ed occupazionale, soprattutto al sud nelle aree più depresse del paese.

Occorre un cambio di rotta ed anche un’azione sinergica e congiunta di tutti i partiti per frenare questo stato di cose.

Il caro bollette sta investendo a catena tutti i settori dell’economia a partire dei beni di prima necessità, e tutto ciò si sta abbattendo sul consumatore.
Il vero rischio è che ci possano essere nei prossimi mesi nuovi aumenti, in particolare del gas con la crisi in Ucraina fra Russia e America.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.