Principale Cronaca In estate non avrà senso chiedere il green pass per bere un...

In estate non avrà senso chiedere il green pass per bere un caffè, dice Bassetti

Il virologo: l’Italia è un Paese turistico e noi non possiamo pensare che a chiunque voglia comprare un souvenir si debba chiedere il certificato verde.

© AGF
– Matteo Bassetti

AGI – “Da quando è stato messo il Green pass abbiamo guadagnato il 30% di italiani vaccinati e adesso ci dobbiamo porre un obiettivo.

Se l’obiettivo e’ di arrivare al 95% di persone protette tra i vaccinati e i guariti bene, se in primavera arriviamo al 95% perché dobbiamo continuare a chiedere il Green pass per entrare in un negozio o a bere un caffè?”.

È quanto si chiede il direttore del Reparto Malattie Infettive del San Martino di Genova Matteo Bassetti, ospite di “Facciamo finta che”, il programma di Maurizio Costanzo e Carlotta Quadri in onda su R101.

 

“Se vogliamo tenere il Green pass per prendere un treno a lunga percorrenza, un aereo va bene facciamolo – afferma Bassetti – perché è un modo di rendere il mondo più sicuro, però per andare al bar, al ristorante, a comprarsi una camicia sinceramente possiamo anche evitarlo.

Anche perché l’Italia è un paese turistico e noi non possiamo pensare che la prossima estate a chiunque voglia prendere un caffè o comprare un souvenir dobbiamo chiedere il Green pass”.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.