Principale Arte, Cultura & Società Formazione & Scuola Noi STEM del FUTURO. Il progetto di Zonta Taranto per le studentesse

Noi STEM del FUTURO. Il progetto di Zonta Taranto per le studentesse

Lunedì 31 gennaio parte il progetto “Noi STEM del Futuro” dello Zonta Club Taranto, in collaborazione con l’UniSalento ed il patrocinio morale della Provincia di Taranto, rivolto alle studentesse delle scuole secondarie di secondo grado, al fine di promuovere un approccio consapevole e innovativo allo studio delle STEM, ovvero della scienza, tecnologia, ingegneria e matematica.

L’iniziativa vede coinvolte tre docenti universitarie dell’Università del Salento: Alessandra Genga (Professoressa associata di Chimica dell’Ambiente e dei Beni Culturali presso il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Biologiche e Ambientali DiSTeBA, Università del Salento), Livia Giotta (ricercatrice di Chimica Fisica presso il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Biologiche e Ambientali DiSTeBA dell’Università del Salento) e Adriana Giangrande (Professoressa Associata di Zoologia presso il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Biologiche e Ambientali DiSTeBA, Università del Salento).

Le tre professioniste, ognuna nel proprio specifico settore di specializzazione, terrano tre incontri/seminari, organizzati dallo Zonta Club Taranto, nella sala conferenze “Lacaita” della Provincia di Taranto.

In particolare:

Lunedì 31 gennaio 2022 dalle ore 10,00 alle ore 12,00 prof.ssa ALESSANDRA GENGA “Qualità dell’aria: le polveri sottili”;

Lunedì 28 febbraio 2022 dalle ore 10,00 alle ore 12,00 prof.ssa LIVIA GIOTTA “Dai principi della termodinamica alle nuove sfide del futuro: la scienza che scruta la realtà e progetta le soluzioni”;

Lunedì 21 marzo 2022 dalle ore 10,00 alle ore 12,00 prof.ssa ADRIANA GIANGRANDE “In Puglia una maricoltura innovativa tutta al femminile”.

Questo progetto poggia sull’idea che un Paese che investe sulle STEM skill assicura un futuro professionale alle proprie ragazze, perché fornisce loro una preparazione utile per affermarsi nel mondo del lavoro.

Il progetto rientra nelle iniziative volte a promuovere le pari opportunità ed a contrastare gli stereotipi di genere nei percorsi scolastici, promosse dal Ministero per le pari opportunità, in collaborazione con il Ministero della Istruzione ed il Ministero del Lavoro.

Al primo incontro di lunedì 31 gennaio partecipano gli studenti del Righi di Taranto, diretto dalla Dirigente Scolastica Iole De Marco, da sempre vicina ai valori zontiani, con la prof.ssa Lucia Basile e gli studenti del Liside, diretto dal Dirigente Scolastico Vincenzo Tavella, con la prof.ssa Lucia Grassi che ha aderito con entusiasmo alla iniziativa di Zonta Club Taranto.

Redazione Corriere di Puglia e Lucania 

Corriere Nazionale

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.