Principale Cultura & Società Sport & Motori Cisa Boys Taranto, il cuore non basta. A Palagiano vince il Lecce

Cisa Boys Taranto, il cuore non basta. A Palagiano vince il Lecce

La Lupiae Team Salento sbanca l'”Orazio Flacco” per 42-49. Il presidente Latagliata: “La mancanza di coach Egidio L’Ingesso si è fatta sentire. Ora testa al ritorno della prossima settimana”

Prima sconfitta stagionale per la Cisa Boys Basket Taranto, che all'”Orazio Flacco” di Palagiano soccombe per 42-49 contro la Lupiae Team Salento.

Tante le attenuanti in casa Taranto, con l’assenza forzata causa covid del coach Egidio L’Ingesso, sostituito in panchina da Piero Scarano, e il rientro forzato dei negativizzati Genchi e Lomagistro che, come Micunco, non erano al top della condizione per via dei pochi allenamenti svolti nelle ultime settimane.

Già dalle prime battute si evince che non sarà un sabato facile quello della Cisa: sotto i colpi di un Caicedo ispirato forse anche meno rispetto ad altre circostanze (il neocapitano leccese realizzerà comunque 22 punti), gli ionici vanno subito sotto e chiudono il primo parziale per 12-17.

Ma è nel secondo periodo che si consuma la sconfitta di Taranto: errori tecnici e concettuali e troppi, decisamente troppi, contrattacchi concessi a Lecce aumentano il gap che diventa quasi incolmabile a metà gara: si va al riposo sul 20-37, con 17 punti da recuperare che sembrano una montagna troppo grande da scalare.

Eppure Taranto ci crede e abbozza una rimonta, facendo leva sulla verve realizzativa di Samadi (16 punti a referto), sulla tecnica di Rukavisnikovs (12) e sulla grinta mai sopita di Salvatore. Ma non basta: i parziali di 10-4 e 12-8 degli ultimi due tempi servono solo a rendere meno amaro il passivo e a lasciare aperte le porte per la qualificazione come prima nel girone, visto che sabato prossimo ci sarà il return match a Lecce e per scavalcare, almeno virtualmente, i salentini “basterà” imporsi di almeno 8 punti.

“La determinante della gara sono stati gli errori del secondo quarto – sottolinea il presidente tarantino Domenico Latagliata – e la mancanza di coach L’Ingesso si è inevitabilmente sentire. Abbiamo pagato anche i rientri non al 100% dei negativizzati dal covid, ma siamo stati comunque in grado di mettere una pezza sul punteggio: pensare di recuperare 17 punti a Lecce nel return match della prossima settimana sarebbe stato impossibile. Con questo passivo, invece, ce la giochiamo: da lunedì torneremo a lavoro per migliorare le nostre prestazioni, per il primo posto non è ancora finita”.

CISA BOYS TARANTO – LUPIAE TEAM SALENTO LECCE 42-49 (12-17; 8-20; 10-4; 12-8)

CISA BOYS TARANTO: Samadi 16, Roglieri n.e., Rukavisnikovs 12, Frisenda n.e., Latagliata 4, Eletto 0, Stella n.e., Genchi 2, Micunco 0, Lomagistro n.e., Salvatore 6, Ciaglia 2. Coach Piero Scarano

LUPIAE TEAM SALENTO LECCE: De Giorgi n.e., Longo 0, Carichino 0, Calò 4, Saracino 10, Coi n.e., Sansò 8, Caicedo 22, Spedicato 5, Bozzicolonna 0, Guarascio n.e. Coach Andrea Calò

ARBITRI: Mucella di Messina e Luca di Catania

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.