Principale Cronaca Studio e ricerca, accordo tra Asl Bari e Università degli Studi Basilicata

Studio e ricerca, accordo tra Asl Bari e Università degli Studi Basilicata

Nino Sangerardi

Il direttore dell’Asl Bari, Antonio Sanguedolce, ha ratificato l’Accordo con l’Università degli Studi della Basilicata/Dipartimento culture europee del Mediterraneo(Dicem) sede in Matera.

Tra gli obiettivi del CUG(comitato unico di garanzia dell’Asl) quello di favorire l’ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico, migliorando l’efficienza delle prestazioni lavorative anche attraverso la realizzazione di un ambiente di lavoro caratterizzato dal “ contrasto di qualsiasi forma di discriminazione e di violenza  morale e psichica in un contesto lavorativo improntato al benessere dei lavoratori e delle lavoratrici “.

Nell’ambito del Piano azioni positive(dimensione pari opportunità) il CUG ha previsto l’opportunità di sviluppare forme di collaborazione stabili con tutti gli attori operanti nelle materie di competenza, al fine di sostenere lo scambio e il confronto di buone prassi, la diffusione di azioni di welfare aziendale mirato al benessere psico-fisico del lavoratore.

Pertanto i rappresentanti del CUG hanno condiviso con l’Università degli Studi Basilicata la sottoscrizione di un Accordo Quadro aperto alle adesioni di CUG di altre Amministrazioni presenti sul territorio per creare sinergie tra i sistemi scientifico/accademico e sanitario, tramite la messa in opera di misure da condividere e replicare, prospettando come programma iniziale la RicreAzione denominata “ Quel che resta del bello. La bellezza della cura”.

La convenzione prevede che le parti s’impegnano a promuovere attività di collaborazione  quali : studi e ricerche su progetti specifici, possibilità di partecipazione a programmi nazionali e internazionali, supporto alla didattica compresi seminari e cicli di conferenze, svolgimento di tesi su argomenti di competenza del CUG.

Asl Bari e Università lucana condivideranno le risorse logistiche, tirocini formativi a titolo gratuito da svolgersi presso l’Asl di studenti e dottorandi dei corsi di studio attinenti le tematiche dell’Accordo.

Per le risorse umane e strumentali necessarie all’attuazione del Programma l’Università degli Studi Basilicata non riceverà alcun corrispettivo dalla Asl Bari.

Durata del contratto, tre anni.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.