Principale Cronaca UniBa a EXPO Dubai. Connected, Safe and Sustainable Communities: il ruolo di...

UniBa a EXPO Dubai. Connected, Safe and Sustainable Communities: il ruolo di Università, Istituzioni e Imprese

L’Università degli Studi di Bari Aldo Moro partecipa a Expo Dubai con un evento sui temi del Digitale, della Sicurezza e della Sostenibilità.

L’Italian Dialogue di UniBa si svolgerà domani venerdì 14 gennaio 2022 nell’Anfiteatro del Padiglione Italia e ha una duplice finalità: evidenziare il ruolo centrale del sistema universitario nei processi di transizione digitale ed ecologica e rappresentare all’interno di uno scenario internazionale la realtà dell’Ateneo barese, all’avanguardia su temi legati alla Transizione Digitale, la Cybersecurity e lo Sviluppo Sostenibile.

 

A guidare la delegazione dell’Università di Bari è la Prorettrice dell’Ateneo Barese, prof.ssa Anna Maria Candela, che evidenzia come «Negli ultimi anni l’Università di Bari ha investito risorse umane ed economiche nella ricerca legata alla Transizione Digitale, alla Cybersecurity e allo Sviluppo Sostenibile. È importante valorizzare gli sforzi fatti non solo in ambito accademico, ma anche partecipando ad eventi come l’Expo che rappresenta una ponte tra la ricerca universitaria e le aziende».

Il Dialogo sarà avviato dal Ministro delle infrastrutture e della mobilità sostenibili, il prof. Enrico Giovannini, e si inserisce all’interno delle iniziative che UniBa ha organizzato nell’ambito del Protocollo d’Intesa firmato con il Commissario Glisenti.

L’Italian Dialogue di UniBa prevede due distinti appuntamenti  Il primo, legato al mondo delle istituzioni e della ricerca scientifica, vedrà la partecipazione del Prof.  Mohamed Cheriet, dell’École de Technologie Supérieure (ETS) di Montreal e Direttore del Centre interdisciplinaire de recherche en opérationnalisation du développement durable (CIRODD), e del Dott. Dimitri Tartari, Responsabile dell’Agenda Digitale della Regione Emilia-Romagna. Il secondo vedrà come protagonisti importanti realtà industriali del Paese, espressione del genio italico e dell’impegno per la costruzione di comunità connesse, sicure e sostenibili: BV Tech con il Dott. Saverio Friuli, Director of Strategic Area Defence, Space and State Security; Ferrovie dello Stato con il Dott. Roberto Tundo, Technology Innovation and Digital Chief Officer;  Noovle – Gruppo TIM con il Dott. Carlo d’Asaro Biondo, CEO Noovle e Senior Vice President Partnership Gruppo TIM; Olivetti con il Dott. Quang Ngo Dinh, Amministratore Delegato dell’Azienda.

«Sarà un’occasione per poter discutere, con esperti estremamente qualificati,  i futuri scenari legati alla crescente esigenza di connettività tra luoghi e persone, infrastrutture e dati, verificare l’enorme potenzialità di sviluppo economico e sociale che si prospetta a valle di questa sempre maggiore connettività ma anche essere pronti a individuarne le insidie, a garantire che queste straordinarie potenzialità tecnologiche offrano davvero a tutti la possibilità concreta di avviarsi verso uno sviluppo autenticamente sostenibile», conclude il Prof. Giuseppe Pirlo, Delegato di UniBa alla Terza Missione e alla Sostenibilità dell’Università di Bari.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.