Principale Arte, Cultura & Società Musica, Eventi & Spettacoli Novoli, confermata l’accensione della Fòcara, senza pubblico e in diretta tv 

Novoli, confermata l’accensione della Fòcara, senza pubblico e in diretta tv 

Con una riunione in Prefettura, cui hanno partecipato anche Vigili del Fuoco, Asl di Lecce e Comune di Novoli, si è deciso che, a causa delle restrizioni anti-covid e dei divieti vigenti, l’accensione della Fòcara avverrà nella serata di domenica 16 gennaio, ma senza spettatori, al fine di evitare assembramenti.

Per permettere comunque la condivisione dell’evento, la cerimonia di accensione e tutti gli spettacoli collaterali saranno ripresi dalle telecamere e trasmessi in diretta tv.

Per il secondo anno consecutivo, quindi, a causa della pandemia in corso, si dovrà rinunciare al supporto dal vivo di novolesi e salentini, ma l’accensione della grande pira sarà comunque uno spettacolo da non perdere.

“Purtroppo le misure di contenimento della pandemia previste dagli ultimi provvedimenti governativi – sottolinea il sindaco di Novoli Marco de Luca – non consentiranno di celebrare l’accensione della tradizionale Fòcara di Novoli, con l’usuale cornice di pubblico, che da sempre anima e caratterizza la manifestazione.

A farne le spese, purtroppo, saranno le attività produttive locali e gli operatori dei settori agroalimentare, fieristico e dello spettacolo che, ancora una volta, non potranno lavorare. Dispiace molto anche per i novolesi e i tanti fedeli che attendono per tutto l’anno questo appuntamento e, a causa delle restrizioni, non potranno essere presenti.

Come amministratori, però, abbiamo il dovere di rispettare e far rispettare le regole a salvaguardia della salute pubblica, ma al contempo vogliamo garantire che tutta la cerimonia di accensione e gli altri spettacoli previsti nel programma siano comunque visibili in tv, affinché il rito benaugurante più amato dai salentini possa essere seguito in sicurezza da casa”.

Il programma completo della manifestazione verrà comunicato successivamente.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.