Principale Estero Collisione tra un sottomarino russo e una nave britannica, è la prima...

Collisione tra un sottomarino russo e una nave britannica, è la prima dalla Guerra Fredda

 Alla fine del 2020, ma si è saputo solo oggi: il sommergibile era sotto la fregata e si è scontrato con il sonar rimorchiato

© GLYN KIRK / AFP
– In una foto d’archivio l’equipaggio al lavoro sull’HMS Northumberland, la fregata coinvolta nella collisione

C’è stata una collisione tra una nave da guerra della Royal Navy con un sottomarino russo, la prima collisione tra navi russe e britanniche dalla Guerra Fredda. E’ accaduto alla fine del 2020 al largo della Scozia, ma la notizia è emersa solo oggi. Il sottomarino russo si è scontrato con il sonar della nave britannica che ne stava monitorando i movimenti nelle gelide acque dell’Atlantico settentrionale. La collisione è stata catturata in un documentario di Channel 5 per la serie Warship: Life at Sea.

Il sottomarino russo era a 200 miglia a nord della Scozia quando l’equipaggio dell’HMS Northumberland è stato inviato a dargli la caccia. La fregata Type 23 della Royal Navy si è spinta in alto mare e a un certo punto ha dispiegato il sonar -un dispositivo, che utilizza centinaia di microfoni collegati a un cavo- per captare i suoni dal sommergibile.

Ma a quel punto è accaduto l’inimmaginabile, “un evento rarissimo, da uno su un milione”, come ha detto una fonte della Marina stessa: perché il sottomarino era proprio sotto la nave britannica e ha urtato contro il cavo del sonar.

Dopo la collisione, la HMS Northumberland è stata costretta ad interrompere la missione e tornare in porto per sostituire il sonar.

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.