Principale Ambiente & Salute Gravina di Puglia – Grande festa per il rientro della Sig.ra Maria...

Gravina di Puglia – Grande festa per il rientro della Sig.ra Maria Teresa Paternò

Dopo , oltre 8 mesi in ospedale per covid, è rientrata a casa a Gravina in Puglia, la Signora Maria Teresa Paterno, nonostante le cure non riusciva a sconfiggere.

Giovedì 23 dicembre 2021, è stata dimessa ed è rientrata a casa . Accolta calorosamente dai familiari e dal sindaco del comune di Gravina in Puglia, Alesio Valente, che ha offerto una simbolica stella di Natale.

Fra i presenti ad accogliere per il rientro a casa della Signora Maria Teresa, anche il Presidente dell’ Associazione culturale 3P Franco Nacucchi, che  ha salutato la signora , augurando i migliori auguri per le prossime festività con un migliore servizio per la sanità per la nostra comunità.

 

All’ arrivo, in diretta per il rientro a casa,  della Signora Maria Teresa, presente anche il corrispondente del Corriere Nazionale e del Corriere di Puglia e Lucania.

All’arrivo della signora Maria Teresa, hanno sospeso la propria attività alcuni commercianti, fra cui il titolare e i dipendenti della latteria Ricciardi di Via Giardini , per dare il benvenuta alla dirimpettaia Maria Teresa.

La Signora Maria Teresa, ha ringraziato gli Operatori sanitari dell’ Ospedale della Murgia e tutti coloro che si sono impegnati per le cure necessarie.

I familiari, super soddisfatti , hanno accolto Maria Teresa, con un cartello all’ingresso della propria abitazione con su scritto ” Hai lottato, abbiamo sofferto, ma alla fine hai vinto tu, sei grande mamma, nonna, ti amiamo tanto”  hanno   detto che questo è il migliore regalo di Natale per noi, avere a casa Maria Teresa.

Anche gli abitanti del quartiere di Via Giardini, hanno applaudito dai propri balconi all’ arrivo a casa di Maria Teresa.

In allegato delle foto, l’arrivo a casa di Maria Teresa accolta dal Sindaco di Gravina in Puglia Alesio Valente.

Franco Nacucchi

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.