Principale Cultura & Società Eventi & Spettacoli 2Mari Song Festival: intervista a Antonella Ferrara

2Mari Song Festival: intervista a Antonella Ferrara

2Mari Song Festival è Il più grande CONTEST DISCOGRAFICO RADIOTELEVISIVO per Cantautori,Interpreti,Band Emergenti mai realizzato nella città di Taranto.Il grande Contest 2Mari Song Festival nasce dall’idea di un gruppo di Esperti del Settore che intendono dare ai nuovi talenti emergenti la possibiltà di partecipare ad un Vero Contest con un progetto alle spalle; nello specifico il Vincitore Assoluto sarà il titolare di un CONTRATTO DISCOGRAFICO

Inoltre vi sono al seguito del Contest numerose Radio e TV Partner che daranno Promozione a Livello Regionale e Nazionale.

In più vi sarà uno specifico Programma RadioTv per tutti i Finalisti.

Il corriere nazionale assieme al corriere di Puglia e Lucania sono lieti di annunciare un ciclo di interviste realizzate fra tutti i partecipanti al fine di dare spazio ai nuovi talenti del 2Mari Song Festival, il Contest che sceglie come Location la città di Taranto

Intervista a Antonella Ferrara 

1)Prima domanda di rito: descrivi chi sei, che tipo di musica fai e soprattutto perchè fai musica o meglio quando è nata questa passione/voglia?

Sono Antonella Ferrara, ho 18 anni e vivo a San Marco dei Cavoti, un piccolo paese in provincia di Benevento.La mia più grande passione è sempre stata quella per il canto e fin da piccola amavo ascoltare canzoni e cantare: a 7 anni frequentavo già una scuola di canto ed ero in un coro parrocchiale, verso i 14 anni sono stata ammessa in Conservatorio e da poco ho anche ricominciato a studiare accademicamente canto pop.

2)Hai un ultimo lavoro in uscita ?Ce ne vuoi parlare?

Al momento non ho lavori miei in uscita, ma quando riesco scrivo qualcosa, mi piacerebbe molto avere canzoni personali ultimate, spero di riuscire a raggiungere anche questo obiettivo.

3)Quali sono le tue influenze musicali ? Quali gruppi ascolti? A chi ti ispiri?

Amo quasi tutti i generi musicali, ascolto sia musica italiana che straniera. Preferisco soprattutto Adele, Ed Sheeran, Andrea Bocelli ed Elisa Toffoli.

4)Se potessi trascorrere un giorno con una artista vivo o morto chi sceglieresti?

Sceglierei Maria Callas.

5)Cosa consiglieresti ai giovani che vogliono seguire la tua strada?

La cosa più importante è non arrendersi mai di fronte alle difficoltà e continuare a lottare per realizzare i propri sogni.

6)Cosa ne pensi dei social come strumento di pubblicità e condivisione? E dei Talent?

I social hanno rivoluzionato la nostra vita quotidiana e sono i mezzi più rapidi ed efficaci per diffondere informazioni, pubblicità e notizie. Personalmente non uso molto i social, ma riconosco che sono indispensabili per la comunicazione e sono importanti anche per condividere esperienze musicali.

7)Come vedi il panorama musicale italiano?

Oggi, rispetto al passato, abbiamo a disposizione molte più occasioni e strumenti e anche la musica ha subito grandi cambiamenti, sia per lo stile che per il suono.
Trovo che la bellezza della musica riesca ad andare oltre le influenze del tempo e della moda.
Il patrimonio musicale italiano è molto vario e interessante per il contributo di artisti di grande talento.

8)Come nascono le tue canzoni? Le scrivi e le arrangi da sola o ti avvali di collaboratori?

Per ora scrivo da sola, cerco e cercherò sempre di fare tutto autonomamente a modo mio, per essere creativa ed originale.

9)Esibizioni live passate e future Covid permettendo e/o progetti discografici a breve?

Ho sempre partecipato a festival locali del mio paese e della provincia, cantato a “Città spettacolo” e al festival di Taranto “2MARISONGFESTIVAL”, a febbraio parteciperò a “Sanremo Discovery Vetrina & Contest”

10)Come definiresti la tua musica?

La mia musica vorrei che fosse semplice ma creativa per arrivare al cuore delle persone e trasmettere a tutti le emozioni e la mia gioia di vivere.

11)Convincici ad ascoltare e a comprare o scaricare i tuoi lavori?

Non serve convincere qualcuno ad ascoltare la propria musica, se si è capaci gli altri ci riconosceranno automaticamente come persone carismatiche e di valore.Io non sono brava a convincere le persone, ma spero per il futuro che spontaneamente decidano di ascoltare e scaricare le mie canzoni.

Daniela Piesco Redazione Corriere Nazionale

LASCIA UNA RISPOSTA

Inserisci il tuo commento, grazie!
Inserisci il tuo nome qui, grazie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.