Home Cultura & Società Eventi & Spettacoli Demoni e dei di Giorgio Ciccarelli ha anche un video!

Demoni e dei di Giorgio Ciccarelli ha anche un video!

Dopo l’anteprima con Impatto Sonoro, disponibile anche su Youtube il video per “Demoni e dei“, focus track del nuovo album di Giorgio Ciccarelli dal titolo “Niente demoni e dei“, fuori per Le Siepi Dischi e in distribuzione Believe. Si tratta del terzo album da solista dell’autore e chitarrista realizzato in collaborazione con lo sceneggiatore Tito Faraci (autore dei testi) e prodotto da Stefano Keen Maggiore, è arrivato a 3 anni di distanza dal precedente “Bandiere“.

 

Demoni e dei è prodotto, a differenza del resto dell’album, da Luca Grossi

Occorre accettare i cookie di YouTube per riprodurre il video.

Cliccando sul tasto in basso si avrà accesso a contenuti presenti su YouTube, un servizio fornito da terze parti.

Politica di riservatezza dati di YouTube

Se si accetta, la scelta sarà memorizzata e la pagina verrà ricaricata.

Demoni e dei è un brano in cui vivono due sensazioni che in altri contesti sono necessariamente molto distanti tra loro: l’oscurità e la psichedelia. Mi immagino un demone con il quale in fondo ci si convive e un Dio che non è così tanto Dio da sentirsi onnipotente. Un Dio che a volte zoppica come un umano. Quando lavoravo al brano chiudevo gli occhi e vedevo queste cose. Il suono viene da li. Ho provato a miscelare la psichedelia degli anni 60 e le chitarre rock degli anni 10 che diventano o sono sintetizzatori

La clip è invece prodotta da Cosimo Brunetti, in arte COSBRU:

Un incedere di esercito tra le fiamme fa da sfondo alla figura di Giorgio Ciccarelli che, come un crooner apocalittico, inizia a declamare i versi del brano. Rinnegare demoni, dei, eroi, idoli, applausi, fanatismi e formalismi inutili per ritrovare la propria natura: umana e tutt’altro che infallibile. Tra immagini di guerre, animazioni in stop motion ed interventi pittorici atti ad esaltare drammaticità e potenza del messaggio.

Eccomi, ancora una volta di fronte ad un nuovo disco, una nuova attesa, una nuova speranza, un sapore già provato altre 15 volte; una sensazione piacevole, che ti fa volare alto, che ti fa progettare, pontificare, sognare, insomma che ti tiene vivo. Il mio primo disco è uscito nel 1986 (un 45 giri…), quest’ultimo sarà marcato 2021 ed ecco riecheggiare la voce di moglie “Giorgio, è 35 anni che bazzichi ‘sto magico mondo della musica, ma un pezzo ascoltabile lo vuoi fare???”, no, neanche ‘stavolta. 

“Niente demoni e dei” è tutto fuorché un album ascoltabile, è figlio di questa pandemia, di questo periodo buio vissuto con la paura addosso ed io metto in musica solo quello che mi passa dentro.

 Anche per questo disco divido oneri e onori col mio amico Tito Faraci (autore di testi), un tipo apparentemente sereno, ma che nasconde dentro demoni che fa uscire, fortunatamente, solo quando scrive.

Ai pulsanti del mixer e con le orecchie ben oliate, Stefano Keen Maggiore, con il quale condivido una certa passione per gli anni ’80 e che è stata la guida artistica per questo disco

SCOPRI IL DISCO SU SPOTIFY: https://spoti.fi/3mnZRaW

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui