Home Politica Lunedì 29 novembre si riunisce il Consiglio regionale della Basilicata

Lunedì 29 novembre si riunisce il Consiglio regionale della Basilicata

Previsto l’eventuale prosieguo martedì 30 novembre. All’ordine del giorno l’esame di proposte di legge, disegni di legge, mozioni, attività ispettiva e rinnovo Ufficio di Presidenza 

Il Consiglio regionale della Basilicata è stato convocato, in seduta ordinaria,  alle ore 11 di

lunedì 29 novembre 2021, con eventuale prosieguo martedì 30 novembre 2021, nell’aula

Dinardo, sita al piano terra del Palazzo della Giunta regionale, in via Verrastro n. 4,

All’ordine del giorno la Proposta di risoluzione concernente il Progetto “Liberi di scegliere” e la proposta di legge ex articolo 121 della Costituzione di modifica ed integrazione del Codice

dei contratti, entrambe di iniziativa dei componenti dell’Ufficio di Presidenza e di altri consiglieri.

A seguire l’esame del disegno di legge “Rendiconto generale per l’esercizio finanziario 2020

dell’Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario (A.R.D.S.U.)”, eventuali atti nel frattempo licenziati dalle Commissioni, e tre proposte di legge: “Modifica alla legge regionale 40/2021 (Norme in materia di tutela delle persone affette da disturbi dello spettro autistico), “Disposizioni in vari settori d’intervento”, iscrizione ai sensi dell’art. 38 del Regolamento Interno del Consiglio regionale, “Istituzione del servizio di psicologia scolastica”, iscrizione ai

sensi dell’art. 38 del Regolamento Interno del Consiglio regionale.

All’ordine del giorno anche il rinnovo Ufficio di Presidenza, ai sensi dell’art. 27, comma 5, dello Statuto regionale, l’esame di mozioni, dell’attività ispettiva e dell’Avviso pubblico- Decreto del Presidente del Consiglio regionale n. 53 del 25 maggio 2021 “Elezione del Garante regionale dei diritti della persona”.

Al termine il dibattito conseguente alla comunicazione del Presidente della Giunta regionale sull’esito delle trattative con le compagnie petrolifere.

I lavori saranno tradotti nella lingua dei segni italiana. Sarà garantita l’interpretazione simultanea dalla lingua parlata alla Lis per tutta la durata della seduta.

La riunione del Consiglio regionale sarà trasmessa in web streaming (su pc, smartphone e tablet) dai siti internet www.consiglio.basilicata.it e www.basilicatanet.it e potrà inoltre essere seguita attraverso il profilo Twitter @CRBasilicata.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui