Home Cronaca Taranto – Parcheggi di Kyma Mobilità: tariffe non aumentate e arrivano...

Taranto – Parcheggi di Kyma Mobilità: tariffe non aumentate e arrivano i Park&Ride!

È stato sottoscritto il nuovo contratto in house che rinnova l’affidamento a Kyma Mobilità Amat del servizio di sosta tariffata nei parcheggi comunali, le cosiddette “strisce blu”; il contratto entrerà in vigore non appena sarà concluso l’iter amministrativo.

Sono state mantenute le attuali tariffe orarie senza praticare alcun aumento, sia la tariffa ordinaria di € 1,00/h, sia quella ridotta di € 0,50/h prevista in alcune zone.

La principale novità consiste nei nuovi parcheggi Park&Ride che permetteranno, già dalle prossime festività natalizie, di lasciare l’auto parcheggiata lontana dal centro e muoversi in città per una intera giornata con gli autobus di Kyma Mobilità!

Il biglietto Park&Ride prevede che, dalle ore 8.30 alle ore 20.30, in determinate zone della città si possa parcheggiare l’auto gratuitamente nelle strisce blu per l’intera giornata, purché si acquisti un “biglietto giornaliero” da € 2.60 di Kyma Mobilità che consente di muoversi in città con gli autobus senza limitazioni.

Saranno due le aree dove sarà possibile parcheggiare con la formula Park&Ride.

La prima comprende il Viale Magna Grecia per tutta la sua lunghezza, da viale Virgilio fino al sottopasso per il Ponte Punta Penna, e un primo tratto di Corso Italia, dall’incrocio con Viale Magna Grecia fino a via Polesine: in queste vie il Park&Ride sarà attivo solo nei parcheggi intorno allo spartitraffico centrale alberato.

La seconda zona Park&Ride comprende il Piazzale Democrate e l’attiguo Piazzale Vittime delle Foibe, nei pressi del capolinea Porto Mercantile.

In queste zone chi non volesse usufruire della formula Park&Ride potrà comunque pagare il parcheggio nelle strisce blu alla normale tariffa di € 1 all’ora.

 

«Con i nuovi parcheggi Park&Ride – ha commentato il Sindaco Rinaldo Melucci – l’Amministrazione comunale intende incentivare l’uso del mezzo pubblico per muoversi in città decongestionando il traffico, in particolare nel borgo umbertino, iniziando proprio dallo shopping per le festività natalizie: basta impazzire nel traffico per trovare un parcheggio o fare file estenuanti. Una città più vivibile, una città con meno traffico, una città con meno smog!»

«Nei prossimi giorni Kyma Mobilità – ha annunciato la presidente Giorgia Gira – completerà l’installazione, oltre che della segnaletica orizzontale e verticale per segnalare le zone, anche dei nuovi parcometri che rilasceranno il doppio biglietto Park&Ride: uno andrà lasciato sul cruscotto dell’auto parcheggiata, un altro servirà per muoversi con gli autobus di Kyma Mobilità per l’intera giornata».

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui