Home Economia & Finanza Il programma MilleMiglia non si ferma: si possono ancora accumulare punti

Il programma MilleMiglia non si ferma: si possono ancora accumulare punti

A fine anno la società che gestisce il programma Alitalia Loyalty dovrebbe essere acquisita tramite gara. Ita, la nuova compagnia nata dalle ceneri di Alitalia, non potrà parteciparvi per le regole stringenti della Ue sulla discontinuità

© Cristiano Minichiello / AGF

Se Alitalia ha dato l’addio ai cieli, il programma Millemiglia – il suo storico programma di fidelizzazione – non si ferma. I 6 milioni di clienti, di cui l’80% italiani, hanno tirato oggi un sospiro di sollievo nell’apprendere che si potrà continuare ad accumulare e a spendere miglia anche se dal 15 ottobre scorso la compagnia aerea non è più operativa.

Come asset, la società – nata nel 1992, poi scorporata nel 2013 – è un vero e proprio ‘affare’ per chi si aggiudicherà il bando: la società ha chiuso sempre in attivo i suoi conti, anche durante la pandemia. Prima del Covid, gli utili erano arrivati a superare i 15 milioni di euro.

È anche il più grande programma di fedeltà che c’è in Italia. Fino a quando non si saprà il vincitore della gara, i clienti del programma continueranno ad accumulare miglia utilizzando i servizi offerti da 60 partner che spaziano sui settori più diversi, dalle auto allo shopping, ai servizi finanziari, ai parcheggi, ai taxi, all’autonoleggio.

Se si vuole accumulare punti stando sulle nuvole – ossia viaggiando in aereo – si potrà farlo su Air France-Klm e la compagnia Mea, che restano partner della (defunta) Alitalia, ossia dell’alleanza SkyTeam.

Tra i partner, ricorda Alitalia, i noleggi auto del gruppo Avis Budget Group, i parcheggi in città e negli aeroporti, i soggiorni con Booking.com o con le numerose catene alberghiere, i trasferimenti con le cooperative taxi operative in tutta Italia, lo shopping da Fidenza Village o Land of Fashion, la sottoscrizione di polizze assicurative MilleMiglia Life.

Inoltre, i titolari delle carte di credito MilleMiglia, accettate in tutto il mondo grazie al circuito Mastercard, possono continuare ad accumulare miglia ad ogni acquisto quotidiano mentre potranno acquistare su lastminute.com voli di oltre 400 compagnie aeree verso più di 200 paesi nel mondo, usufruendo anche di alberghi e altri spazi ricettivi.

Per i soci dei club esclusivi – Ulisse, Freccia Alata e Freccia Alata Plus – continua ad essere disponibile il Servizio Clienti dedicato e restano confermati tutti i benefici e bonus riconosciuti dai partner commerciali oltre ai servizi SkyPriority quando viaggiano con le compagnie aeree partner.

Plaudono i consumatori, anche se come spiega Furio Truzzi presidente di Assoutenti, “riteniamo indispensabile prevedere la possibilità di utilizzare le miglia anche sui voli Ita, mentre resta ancora aperto il nodo rimborsi e voucher: ad oggi non vi è alcuna certezza sui tempi e sulle modalità per ottenere il rimborso di biglietti aerei e voucher Alitalia in mano agli utenti, e in tal senso crediamo che il Governo debba scendere in campo, fornendo indicazioni chiare e precise ai cittadini”. agi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui