Home Eventi & Spettacoli Taranto – ArmoniE in Bianco e Nero col solista Robert Lehrbaumer

Taranto – ArmoniE in Bianco e Nero col solista Robert Lehrbaumer

Terzo appuntamento con la Fotografia e la Musica Sabato 23 ottobre alle ore 18,30 presso il Salone degli Specchi – Palazzo di Città – Taranto con ArmoniE in Bianco e Nero 2021 VII edizione, la rassegna tarantina dedicata esclusivamente allo strumento dai tasti in Bianco & Nero.

Organizzata nella Città dei due Mari dall’Associazione ArmoniE OdV, con la direzione artistica di Palma di Gaetano, inserita nell’ampia programmazione delle attività culturali della consigliera Carmen Galluzzo Motolese, delegata ai rapporti con le Confessioni Religiose ed Istituzioni Culturali Terze, patrocinata dal Comune di Taranto, dalla Provincia di Taranto, dall’Assessore alla Cultura, Tutela e sviluppo delle imprese culturali, Turismo, Sviluppo e impresa turistica della Regione Puglia”, concesso con disposizione n. SP6/00152 e dal CSV Taranto, la rassegna, dopo i favorevoli e positivi apprezzamenti dei primi due eventi, ospiterà una nuova mostra fotografica di Sergio Malfatti, Fotografo freelance nel mondo della pubblicità e dello spettacolo, e l’atteso ritorno di Robert Lehrbaumer, pianista austriaco già ospite dell’edizione 2017.

Dopo l’escursione nella Città Vecchia, esposta lo scorso 7 ottobre, con la mostra di sabato 23 attraverseremo il ponte girevole per inoltrarci nel Borgo: rivedremo alcuni dei i luoghi più frequentati dai tarantini, fino alle zone più nuove e moderne, come la Concattedrale, la Bestat ed i grattacieli della periferia. Un breve giro in 10 foto che darà un’idea di com’è la Taranto di oggi.

Il recital di Pianoforte avrà come interprete solista Robert Lehrbaumer, oggi uno degli interpreti più apprezzati e conosciuti in Austria: celebre pianista, direttore d’orchestra e organista.

Nato a Vienna, ha tenuto concerti in quasi tutte le capitali del mondo, esibendosi in prestigiose location, quali: Musikverein e Konzerthaus di Vienna, Carnegie Hall di New York e Casals Hall di Tokyo. Comincia lo studio del pianoforte all’età di sei anni, e da ragazzino è membro del Mozart Boys Choir.

A quindici anni entra alla Vienna University of Music and Dramatic Arts per studiare pianoforte, organo e direzione. Vincitore di premi in numerosi concorsi, ricordiamo in particolare il Geneva International Music Competition per organo nel 1985 e le borse di studio ottenute dalle Fondazioni Bösendorf e Alban Berg. All’età di 25 anni, tiene un recital nel Konzerthaus di Vienna, insieme con Abbado, Sinopoli, Previn, Caballe, Brendel. Robert Lehrbaumer è docente di Corsi Internazionali in Austria e all’estero, e tiene regolarmente Master Class presso l’Università per la Musica di Vienna e in altre Università negli Stati Uniti, in Messico e in Asia. È spesso invitato a fare parte della giuria di Concorsi Internazionali, e nel 2006 è stato presidente del Concorso Internazionale per Pianoforte di Zagabria. Il programma che ascolteremo: SCHUBERT Impromptus op. 90/1 & 2, BEETHOVEN Moonlight-Sonata, SCHUBERT Impromptus op. 90/3 & 4, CHOPIN Andante spianato et Grande Polonaise brillante op. 22.

La rassegna si avvale della collaborazione di Associazione Marco Motolese, Club per l’Unesco Taranto, Associazione Semplicemente Donne che allestirà piccole mostre artigianali all’intermo del Salone, della presenza di Ragazzi in Gamba Taranto che illustrerà la nuova articolazione dell’appuntamento annuale di “Ragazzi in Gamba”.

L’ingresso è gratuito con prenotazione obbligatoria al 328.8365265, nel rispetto delle norme di sicurezza anti Covid- 19. POSTI LIMITATI.

Prossimi appuntamenti

Sabato 6 novembre Ore 18.30

Art Gallery Ensemble (Lombardia)

Giuseppe Lo Preiato Oboe

Raffaele Bertolini Clarinetto e Clarinetto basso

Angela Ignacchiti Pianoforte

Domenica 28 novembre Ore 18.30

Duo (Calabria)

Aurelio e Paolo Pollice Pianoforte a 4 mani

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui