Economia & Finanza Istat: +166 mila occupati a giugno, tasso di disoccupazione sotto il 10%

Istat: +166 mila occupati a giugno, tasso di disoccupazione sotto il 10%

La crescita occupazionale (+0,7%) interessa uomini, donne, dipendenti, autonomi e tutte le classi di età

© ©Gaetano Lo Porto / AGF 

AGI – A giugno il numero di occupati in Italia aumenta di 166 mila unità. Lo rileva l’Istat sottolineando che la crescita dell’occupazione (+0,7%) si osserva per gli uomini, le donne, i dipendenti, gli autonomi e per tutte le classi d’età. Il tasso di occupazione sale al 57,9% (+0,5 punti).

Il tasso di disoccupazione scende sotto il 10%. 

A seguito della risalita dell’occupazione registrata a partire da febbraio 2021, sottolinea l’Istituto, il numero di occupati a giugno è superiore a quello di giugno 2020 dell’1,2%, pari a +267mila unità. La crescita riguarda uomini e donne, dipendenti e lavoratori di ogni classe di età ad eccezione dei 35-49enni, mentre il tasso di occupazione – in aumento di 1,1 punti percentuali – sale per tutte le classi di età.

Redazione Corriere Nazionale

Articolo precedenteA Riga il robot-chef che prepara il futuro tech dei ristoranti
Articolo successivoPiù lavoro per informatici, ingegneri e medici, meno per i laureati in arte e design

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui