Estero Tigre depressa per la perdita dei cuccioli, attacca un villaggio russo

Tigre depressa per la perdita dei cuccioli, attacca un villaggio russo

Di Euronews

Diritti d’autore  euronews

Stressata per la perdita dei cuccioli, una tigre aveva cominciato ad attaccare il villaggio di Primorsky Krai in Russia. Per questo è stata catturata e tenuta in un centro di riabilitazione.

Dopo tre mesi, si è finalmente ripresa ed è stata lasciata in libertà nella regione di Amur.

Articolo precedenteG20 della cultura a Roma, verso un’agenda comune per proteggere l’arte
Articolo successivoOggi alle Olimpiadi: gli europei trionfano nelle Bmx. Polemiche sul nuoto

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui