Ambiente & Salute

La Regione Puglia interviene sui rifiuti sulle coste

Cons. Borraccino, dalla Regione 900 mila euro ai Comuni costieri pugliesi per la rimozione dei rifiuti abbandonati

Anche quest’anno la Regione Puglia va incontro ai Comuni costieri per la pulizia di spiagge e strade comunali.

Grazie all’impegno del Presidente Emiliano e dell’Assessora al ramo, Maraschio, 900 mila euro saranno ripartiti tra i 69 Comuni costieri della Puglia, in maniera proporzionale ai metri lineari di costa, partendo da un contributo minimo di 3.000 euro fino ad un massimo di 40 mila euro. L’Ager si occuperà del rimborso alle Amministrazioni comunali a rimozione già effettuata.

Il provvedimento va ad aggiungersi alla proroga dei servizi di rimozione dei rifiuti abbandonati nelle zone costiere fino all’estate 2022.

Igiene urbana ed extraurbana, tutela del paesaggio, dell’ambiente e della salute pubblica: priorità per la Regione  lungo gli oltre 900 km di costa pugliese che soprattutto nel periodo estivo sono meta di migliaia di turisti ogni anno.

*MINO BORRACCINO*

Consigliere del Presidente della Regione

per l’attuazione del Piano per Taranto.

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button