Sport & Motori

Citro: “Ce la sto mettendo tutta. Sto arrivando anche io”

Dopo l’allenamento del mattino, l’Ufficio Stampa del Bari ha concesso alla stampa la possibilità di fare una chiacchierata con Nicola Citro.

Come sta vivendo questa situazione complicata con casi covid?

Nonostante le difficoltà che stiamo avendo cerchiamo allenarci col massimo entusiasmo, ce la stiamo mettendo tutta per fare il nostro meglio”.

Potrebbe essere lei il nuovo acquisto?

Io sto facendo il massimo per arrivare ai 110%, poi sarà il campo a dirlo se sarò il nuovo acquisto. L’unica cosa che posso dire è che ce la metterò tutta per entrare in forma il più presto possibile. Sto arrivando anche io, aspettatemi”.

E’ convinto che quest’anno sarà la stagione del riscatto?

Io lo spero. Siamo tanti attaccanti in avanti, sono forti anche quelli che sono arrivati, l’unica cosa è dare sempre il massimo per la squadra. Sono convinto che faremo un grande campionato”.

Nell’ambito dell’idea tattica di Mignani come si vede lei? Pensa che può inserirsi nel suo modulo, pensa che può dare una mano in questo senso o crede che dovrà adattarsi?

Io ho sempre giocato nei due davanti ma posso fare anche il trequartista. Io devo solo farmi trovare pronto se il mister mi chiama”.

Cosa hanno rappresentato per lei questi mesi di recupero?

E’ stato un periodo abbastanza difficile soprattutto i primi mesi, ho cercato subito di cambiare mentalità, ogni giorno mi sono messo sotto per recuperare al meglio. Son stati mesi difficili ma non mi sono mai fermato a parte la prima settimana dopo l’infortunio, poi ho fatto sedute giornaliere. Spero di stare al 100% per dare una mano ai compagni”.

Potremo rivedere Citro che ha fatto benissimo a Trapani?

Io mi sto allenando per quello, per stare al meglio, spero di dare una mano alla squadra e dimostrare il mio valore in campo”.

Di quanto tempo avrà bisogno per la migliore forma?

Sono cinque mesi e mezzo che mi alleno, spero basti un mesetto. Appena tornerò a Bari dovrò fare dei test per verificare e misurare la forza delle due gambe perché quella infortunata sta messa peggio rispetto a quella sana, in base ai risultati andrò in campo per trovare la forma migliore”.

Sta cogliendo dei segnali positivi in un momento difficile come questo? Pensa che la difficoltà possa dare una spinta interiore per fare bene?

Come lo scorso anno solo che non ci siamo riusciti. Ce la stiamo mettendo tutta anche se è un momento difficile. Non possiamo fare amichevoli, nemmeno partitelle tra di noi, nessun test, l’importante è mantenere alto l’entusiasmo, i ragazzi hanno voglia di dimostrare di essere in grado di portare il Bari in serie B”.

Come ha trovato il mister?

Siamo felici del suo arrivo, gli piace giocare al calcio, lo dimostra in allenamento, siamo molto entusiasti”.

Il suo messaggio ai tifosi

Devo dimostrare ancora quanto valgo, a parte lo scorso anno quando ho avuto meno spazio, però sono felice perché loro mi sono stati vicini e li ringrazio, mi hanno dato parecchia energia per guarire più in fretta, spero di dimostrare loro quanto valgo e ricambiare il loro affetto”.

Massimo Longo

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button