Fisco, Giustizia & Previdenza

Violenze nelle carceri: il Dap istituisce una Commissione ispettiva. Sarà presieduta dal’ex magistrato Lari

ROMA – Una Commissione ispettiva per fare luce sull’origine delle rivolte dei detenuti avvenute negli istituti nel marzo 2020, sui comportamenti adottati dagli operatori penitenziari per ristabilire l’ordine e la sicurezza e su eventuali condotte irregolari o illegittime poste in essere. È stata costituita oggi con un apposito provvedimento firmato dal Capo del DAP, Bernardo Petralia, e dal suo Vice, Roberto Tartaglia.

La Commissione sarà presieduta dal magistrato Sergio Lari, ex Procuratore Generale presso la Corte d’Appello di Caltanissetta e oggi in quiescenza, individuato – come si legge nel documento – per la sua “lunga e comprovata esperienza e capacità” alla direzione di un importante ufficio inquirente.

Lari sarà coadiuvato da 6 componenti, scelti fra operatori penitenziari di lunga e comprovata esperienza e capacità professionale: Rosalba Casella, Giacinto Siciliano, Francesca Valenzi, Marco Bonfiglioli, Luigi Ardini e Riccardo Secci.

Alla Commissione viene richiesto di procedere agli accertamenti e ai controlli necessari, con il supporto dell’Ufficio attività ispettiva del Dipartimento, “con un metodo di lavoro collegialmente organizzato, strutturato, coerente e omogeneo per tutti gli istituti interessati” e di riferire ai vertici del DAP entro 6 mesi dalla prima riunione.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button