Trofeo Optimist Italia Kinder Joy of Movig. Presentata al circolo della Vela la terza tappa

Trofeo Optimist Italia Kinder Joy of Movig. Presentata al circolo della Vela la terza tappa

Presso il Circolo della Vela di Bari  si è tenuta una conferenza stampa di presentazione della terza tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder Joy Of Moving, in programma dal 23 al 25 luglio a Bari.

La FIV ha affidato l’organizzazione dell’evento al Circolo della Vela di Bari che,  in collaborazione con il Circolo Canottieri Barion, accoglierà 260 giovani velisti provenienti da tutta Italia.

Alla conferenza hanno partecipato Titta De Tommasi, presidente Circolo della Vela Bari, Vincenzo Sassanelli, vice presidente nautico Circolo della Vela Bari, Gigi Bergamasco, direttore sportivo Circolo della Vela Bari, Elio Sannicandro, direttore generale ASSET (Agenzia regionale Strategica per lo Sviluppo Ecosostenibile del Territorio), Pietro Petruzzelli, assessore allo Sport del Comune di Bari, Mario Cucciolla, vice presidente Comitato VIII Zona FIV e Francesco Rossiello, presidente del CC Barion.

foto di gruppo dei presidente e rappresentante circolo nautici di Bari e della Federazione Italiana Vela

Il presidente De Tommasi, nel presentare la manifestazione che vedrà gareggiare i giovani velisti con imbarcazioni della categoria Optimist, ha sottolineato la funzione educativa dello sport nelle giovani generazioni, in particolare per gli sport velici; tale  obiettivo, pertanto,  merita tutto lo sforzo organizzativo che questa grande manifestazione sta comportando.   L’evento, inoltre, consentirà  al porto vecchio di tornare a vivere e a popolarsi degli sportivi e dei loro team, oltre che di tutti gli spettatori.

Il campo di regata sarà sullo specchio d’acqua  che va dalla Provincia a Torre Quetta, compatibilmente con le condizioni meteo.

Vincenzo Sassanelli ha aggiunto che gran parte della organizzazione e del successo della manifestazione  sarà attribuibile al grande contributo dato dal lavoro di squadra di tutti gli operatori dei circoli interessati e dagli istruttori, che affiancheranno gli atleti nel percorso di gara.

Assessore Petruzzelli

Presidente De Tommasi

Non sono mancati gli interventi dell’Assessore Petruzzelli, del Dott. Sannicandro e del Presidente del Barion Rossiello. Il primo , complimentandosi per l’iniziativa, ha ribadito l’appoggio dell’amministrazione comunale per la promozione degli sport e per tutte le  iniziative in ambito velistico, che danno lustro ed opportunità alla città.

Il dott. Sannicadro ha esordito dicendo che questa iniziativa è di grande importanza perché fonde lo sport ed i suoi ideali con la tutela dell’ambiente e con l’educazione dei giovani.

Il presidente Rossiello, invece, ha sottolineato l’importanza della collaborazione dei circoli velici cittadini, perché insieme è possibile realizzare quelle sinergie che portano a successi difficili da ottenere da soli. Ha finito il suo intervento auspicando che il porto vecchio possa tornare ad ospitare eventi sportivi e sociali.

La conferenza stampa si è conclusa con le parole di Mario Cucciolla, vice presidente Comitato VIII Zona FIV e direttore della regata, che ha rivelato la sua grande emozione e gioia per l’imminente manifestazione , la grande responsabilità che a vario titolo essa comporta per tanti organizzatori, ma il grande orgoglio per la federazione regionale, perché la Puglia ospita ormai alcuni dei più grandi eventi sportivi velici nazionali ed internazionali, nonostante le tante limitazioni derivanti dalla pandemia e dalle stringenti regole anticovid, che comunque l’organizzazione è riuscita a mettere in atto.

Fernanda Palmigiani

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *