Cassano delle Murge  (Bari) – Fitodepurazione e siccità, applicazione sul territorio e contrasto all’emergenza acqua

Cassano delle Murge  (Bari) – Fitodepurazione e siccità, applicazione sul territorio e contrasto all’emergenza acqua

Giovanni Mercadante

La conferenza si terrà giovedì 22 luglio 2021 alle ore 17.30  presso la Sala consiliare del Comune di Cassano delle Murge.

Si parlerà di un  sistema di autodepurazione tipico degli ambienti acquatici e delle zone umide – L’idea è  nata da un progetto Erasmus.

L’evento è organizzato dall’Ecovillaggio Solinio  & C.E.A CENTRO DI EDUCAZIONE AMBIENTALE di Cassano delle Murge con il patrocinio del Comune di Cassano delle Murge.

Nella situazione di innumerevoli piccoli paesi, collinari e montani, privi di risorse economiche e personale, gli attuali depuratori tradizionali – fanno sapere gli organizzatori –  sono un inutile spreco di risorse pubbliche. E’ urgente trovare soluzioni efficaci, efficienti, economiche ed ecologiche per risolvere il problema.

La soluzione adatta alle piccole comunità, quindi ai paesi della Murgia, esiste già da diversi anni e si chiama fitodepurazione.

La fitodepurazione è un sistema di depurazione naturale delle acque reflue domestiche, agricole e talvolta industriali, che riproduce il principio di autodepurazione tipico degli ambienti acquatici e delle zone umide.

L’ecovillaggio Solinio di Cassano delle Murge già da anni ha avviato progetti di fitodepurazione delle acque reflue (progetto ERASMUS) e di terreni contaminati attraverso la piantumazione di Canapa industriale (MEDHEMP) grazie ad un progetto nato dalla collaborazione con il DISSAT UNIBA e Slow Food Bari 2018-2020, finanziato dalla Regione Puglia.

Durante la conferenza si discuterà dei vantaggi della fitodepurazione, l’applicabilità e interventi con esperti, aziende agro-zootecniche e gli ospiti istituzionali, rappresentanti del territorio dell’area murgiana.

SALUTI ISTITUZIONALI:

Dott.ssa Maria Pia Di Medio , Sindaca di Cassano delle Murge

dott. Francesco Tarantini, Presidente Parco Nazionale dell’Alta Murgia

INTERVENTI:

-dott. Francesco Palmirotta, fondatore Ecovillaggio Solinio di Cassano delle Murge

-prof. Giovanni Damiani,  dir. tecnico Arta Abruzzo – dir. generale agenzia nazionale per la protezione dell’ambiente Ispra, membro del consiglio direttivo nazionale di Italia onlus

Modera: Dott.ssa Maria Caserta

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *