Cronaca

Taranto – Parte l’albo delle associazioni

 Pronto il Regolamento dell’Albo comunale delle Associazioni. Presentato della consigliera Carmen Galluzzo, è stato approvato dal Consiglio comunale

Carmen Galluzzo, Consigliera comunale nell’Amministrazione Melucci, in occasione dell’Assemblea dei Soci del Centro Servizi per il Volontariato della provincia di Taranto, organismo del quale la stessa è vicepresidente e componente del Consiglio Direttivo, ha presentato il suo ultimo impegno a favore dell’associazionismo locale: il Regolamento dell’Albo delle Associazioni e degli Enti del Terzo Settore.

Appena eletta in Consiglio comunale quattro anni addietro, Carmen Galluzzo si rese subito conto che il Comune di Taranto non disponeva di un Albo delle Associazioni, cosi, dopo una attenta analisi, presentò in Commissione Servizi prima, e in Consiglio comunale poi, un Regolamento che, recependo le direttive del Codice del terzo settore, potesse disciplinare i rapporti tra l’Amministrazione Comunale e le libere associazioni per favorire la partecipazione dei cittadini nella risoluzione di  problemi di interesse comune e per rafforzare i valori di convivenza civile e di solidarietà umana.

La prima bozza ha seguito un lungo iter con numerosi incontri in Commissioni, il vaglio del Presidente del Consiglio e dei dirigenti competenti per giungere all’approvazione in Consiglio comunale nell’ottobre del 2018.

L’entrata in vigore del Decreto attuativo del Codice del Terzo Settore, ha successivamente portato la Consigliera Galluzzo a proporre la modifica di alcuni articoli del Regolamento per adeguarlo al nuovo dettato normativo; per tale aggiornamento la Consigliera si è avvalsa anche della consulenza del CSV Taranto: il Regolamento così ha rifatto lo stesso iter, giungendo all’approvazione all’unanimità da parte del Consiglio comunale il 23 giugno scorso.

Presentando il nuovo regolamento dell’Albo delle Associazioni e degli ETS, la Consigliera comunale, ha commentato «l’Amministrazione Comunale e le associazioni devono avere relazioni collaborative, si deve dare vita ad un lavoro comune tra enti pubblici e enti di terzo settore per condividere la lettura dei bisogni, elaborare la programmazione degli interventi, individuare le risorse necessarie, per giungere quindi alla progettazione e, infine, alla realizzazione degli interventi da attivare»

«La nostra Amministrazione comunale – prosegue la consigliera Galluzzo – deve, cosa che peraltro già fa, continuare a riconoscere e coordinare le energie presenti sul territorio utili per raggiungere gli obiettivi condivisi prefissati: sono nel mondo del volontariato e nell’associazionismo da oltre 20 anni, e ne conosco necessità e problematiche che tento con il mio lavoro di consigliera comunale e vice presidente della commissione servizi di risolvere».

Sul sito del Comune di Taranto sono disponibili il Regolamento Albo delle Associazioni ed Enti del Terzo Settore e l’allegato per l’iscrizione.

Carmen Galluzzo Motolese

Consigliera Comune di Taranto

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button