Investire nelle diverse campagne di equity crowdfunding in Italia

Investire nelle diverse campagne di equity crowdfunding in Italia

Equity crowdfunding primo quadrimestre 2021

Tra gennaio e aprile del 2021, cosi come indicato da Startups Wallet, sono stati raccolti complessivamente 61.699.088,99€ (+65% rispetto all’ultimo quadrimestre 2020) e il numero complessivo di investimenti ammonta a 7.598 (al netto degli investimenti su Opstart, piattaforma che non rende disponibile questo dato). Sono state realizzate 111 campagne, di cui 49 concluse con successo, 8 concluse senza raggiungere l’obiettivo minimo di raccolta e 54 che, al 30 aprile 2020, risultavano ancora in corso.

L’equity potrebbe rappresentare uno degli investimenti più proficui in questo periodo storico.

Come districarsi tra le centinaia richieste di finanziamento presenti sulle piattaforme autorizzate dalla Conosob?

Un valido supporto è fornito da Startups Wallet che permette di conoscere tutte le campagne attive sul territorio italiano con una semplice ricerca.

Con un semplice click l’investitore e le aziende italiane possono scoprire e conoscere tutte le campagne di crowdfunding in essere in Italia.

Analisi raccolta principali piattaforme italiane

Immagine 1: campagne crowdfunding primo quadrimestre 2021

La piattaforma con più fondi raccolti è stata Mamacrowd (37.809.326€ derivanti da 4.477 investimenti), seguita da Opstart (10.328.916€ raccolti, numero di investimenti non noto) e da Crowdfundme (8.768.868€, 2.043 investimenti). La terza piattaforma per numero di investimenti (696) è BacktoWork, con 2.854.849€ raccolti.

Immagine 2: raccolta piattaforme crowdfunding primo quadrimestre 2021

Le campagne più finanziate

Tra le singole campagne primeggiano i veicoli d’investimento, come ALIcrowd (Mamacrowd) che da sola ha raccolto quasi il 50% dell’intero capitale raccolto nel primo quadrimestre (29.265.100€) grazie a 1.451 investimenti e GTV (Crowdfundme) con 3.788.400€ raccolti provenienti da 130 investimenti. Sul terzo gradino del podio troviamo la PMI innovativa Homepal (Mamacrowd), un’agenzia immobiliare online che ha raccolto 2.537.930€ da 620 investimenti. Da segnalare anche la campagna di Lifegate (Mamacrowd), PMI impegnata nella divulgazione di tematiche sostenibili che è la seconda campagna di sempre per numero di investimenti (1.191 in questo quadrimestre), confermando il crescente interesse degli investitori verso le tematiche di sostenibilità a 360°.

Le categorie più finanziate: “Finanza”, “Giardinaggio & Agricoltura” e “Sostenibilità

La semplificazione degli investimenti non è solo il principale goal di Startups Wallet, ma costituisce la qualità intrinseca più preziosa del crowdfunding, come dimostra il successo delle campagne appartenenti proprio alla categoria “Finanza”, in cui, dopo le già citate ALIcrowd (che è anche la terza campagna con più investimenti di sempre) e GTV, chiude il podio Redelfi, holding di investimenti che ha raccolto 1.138.000€ su Opstart.

La medaglia d’argento per le categorie se la aggiudica “Giardinaggio & Agricoltura” grazie soprattutto al “mattatore” FOREVER BAMBÙ, startup innovativa leader in Europa per la piantumazione di foreste di bambù gigante, risorsa multiuso che ha fatto raccogliere all’azienda (sommando le sue 3 campagne su Opstart) la bellezza di 4.714.110€. Segue Biorfarm2, PMI innovativa che mira alla disintermediazione nella filiera agroalimentare e che ha raccolto 913.844€ su Crowdfundme. In terza posizione troviamo The Circle, startup innovativa con un totale raccolto su Backtowork di 443.803€ che punta tutto sull’acquaponica, una pratica agricola che permette di risparmiare il 90% di acqua rispetto all’agricoltura tradizionale.

Terza in classifica la categoria “Sostenibilità”, con in testa Glass to Power, startup innovativa, unica ad adottare la nuovissima modalità del Crowdlisting®, che ha raccolto su Opstart 1.915.400€ grazie alle sue futuristiche finestre fotovoltaiche trasparenti. Segue MIEEG, startup innovativa che ha totalizzato 1.700.000€ raccolti su Crowdfundme a tempo record grazie al suo generatore di energia elettrica miniaturizzato e Lifegate che, con 1.373.699€ di increased money, vuol proseguire e potenziare la sua opera di riconversione di grandi e piccole imprese alla sostenibilità ambientale.

Note geografiche sull’equity crowdfunding in Italia

La distribuzione regionale delle campagne vede la Lombardia fare da traino a tutto il movimento con 48.208.259,4€ di capitale raccolto (quasi 4 volte il totale delle altre regioni) da 4.221 investimenti, mentre soprattutto nelle regioni del centro-sud Italia questo strumento è ancora poco conosciuto o comunque poco utilizzato (Basilicata, Molise, Sicilia, Umbria e Valle d’Aosta contano attualmente 0 campagne aperte). Anche dalle regioni meno recettive al fenomeno “crowd”, però, possono partire all’improvviso campagne molto redditizie. La Calabria si attesta, infatti, sesta per capitale raccolto (1.155.979€) e terza per numero di investimenti (489), mentre Sardex, PMI innovativa sarda in categoria “Finanza” con una pre-money evaluation di 17.521.100€, al 30 aprile aveva già raccolto 591.550€.

Immagine 3: raccolta per regioni primo quadrimestre 2021

Rosa Porro

Rosa Porro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *