Stop agli allevamenti da pelliccia

Stop agli allevamenti da pelliccia

“La scellerata pratica degli allevamenti da pelliccia costituisce una vera e propria barbarie a cui l’Unione europea, in maniera compatta, deve mettere fine al più presto.

Per questo esprimiamo grande soddisfazione e ringraziamo il ministro Patuanelli per le chiare e nette parole spese in sede di Consiglio europeo schierando l’Italia a favore della proposta di abolizione degli allevamenti di animali da pelliccia”.

Lo dichiara la deputata Anna Bilotti, esponente M5S in commissione Agricoltura, in merito all’intervento all’Agrifish in corso a Lussemburgo del ministro delle Politiche agricole, Stefano Patuanelli, in supporto a Olanda e Austria a cui si sono aggiunti Belgio, Lussemburgo, Germania e Slovacchia. “È quanto mai urgente e necessario – prosegue – individuare gli strumenti legislativi adeguati per fermare ogni forma di maltrattamento verso gli animali.

Sono pratiche immorali e non più sostenibili sia per questioni di benessere animale nonché di salute pubblica e di ordine economico e ambientale”. “Dopo i problemi legati alla pandemia c’è già stata una sospensione temporanea dell’attività in alcuni allevamenti di visoni. Ora i tempi sono più che maturi per procedere all’abolizione degli allevamenti di animali da pelliccia che vede gli italiani fortemente favorevoli e su cui il MoVimento 5 Stelle ha già presentato una proposta di legge in merito, con i colleghi Chiara Gagnarli e Paolo Parentela.

E bene ha fatto il ministro Patuanelli, per il nostro Paese, a prendere posizione in tal senso nel contesto europeo. Per quanto di competenza, non faremo mai mancare il nostro supporto” conclude.

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *