Cuore e sangue a Bari

Cuore e sangue a Bari

AMA Cuore InConTra Fratres di Ala Azzurra: un giorno da ricordare  

Di Riccardo Guglielmi

Cuore dei baresi sempre vivo e vitale  e la solidarietà non è mai mancata anche nelle fasi più drammatiche dell’emergenza Covid.  AMA Cuore Bari e le associazioni locali del terzo settore, hanno trasfuso quell’aiuto morale e materiale alle tante persone bisognose e fragili raggiunte dalla pandemia.

Tante le iniziative. Adesso particolare attenzione è da riservare alla giornata di Donazione Sangue, Prevenzione e Solidarietà che si è svolta presso la ex scuola Azzarita del Quartiere San Paolo di Bari il 18 giugno. Le associazioni che quest’anno hanno aderito sono state AMA Cuore, Dance Revolution, Fratres Ala Azzurra e In.Con.Tra.

“Un evento – riferisce Francesco Pastanella, presidente di AMA Cuore – realizzato con le associazioni consorelle che, pur operando in settori diversi e distinti del volontariato, sono unite dal Fil Rouge dell’auto mutuo aiuto e della solidarietà”.

Per la raccolta di sangue 25 adesioni presso l’Autoemoteca del Centro Trasfusionale San Paolo. Raccogliere sangue è un vero atto d’amore. Indispensabile per le nostre strutture ospedaliere, pubbliche e accreditate, mai ferme per assicurare cure e assistenza di qualità nelle sale operatorie e nelle terapie intensive.

I volontari di AMA Cuore, coordinati dalla dott.ssa Domenica De Laura della Cardiologia dell’Ospedale San Paolo, hanno eseguito ECG e controlli su 40 persone. Il proseguimento di accertamenti e terapie è stato consigliato in caso di ipertensione arteriosa e aritmie.

La raccolta di derrate fatta dai volontari di InConTra ha permesso la distribuzione di generi alimentari a famiglie del territorio in difficoltà economica. Solidarietà e prevenzione per la salute dei cittadini di Bari.

Redazione Corriere Nazionale

Redazione Corriere di Puglia e Lucania

Redazione Radici

Dello stesso autore 


Riccardo Guglielmi

Riccardo Guglielmi