M5S. Lannutti sta con Grillo contro Conte: “pensava di essere diventato il padrone”

M5S. Lannutti sta con Grillo contro Conte: “pensava di essere diventato il padrone”

AgenPress –  “Chi tira troppo la corda, la spezza. Nonostante Grillo abbia favorito il governo Draghi (peggiore di sempre), spacciandolo per grillino, Er Trivella dalla Leopolda come ambientalista, ed io sia stato cacciato per non aver votato fiducia al macellaio della Troika, sto con Beppe”.

Lo scrive su twitter il senatore ex M5S Elio Lannutti che in un precedente “cinguettio” sottolineava: “”Quos vult Iupiter perdere, dementat prius”, tradotta letteralmente, significa “a quelli che vuole rovinare, Giove toglie prima la ragione”.

Conte – che pur gode di stima – invece di essere grato a Beppe, riteneva di essere diventato il padrone del M5S, senza essere neanche iscritto”.

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *