La lingua del sud, tra Federico II e Dante Alighieri

La lingua del sud, tra Federico II e Dante Alighieri

Il 23 e 24 giugno 2021, alle ore 19,30, presso il Palazzo De Castro di Squinzano, si svolgerà online il Convegno e la presentazione del progetto dal titolo “La lingua del Sud, tra Federico II e Dante Alighieri” (collegandosi direttamente sulla pagina Facebook di  Khàrisma Cineproduzioni).

A  condurre il dibattito sarà la prof.ssa Lara Carrozzo, esperta in materia, insieme ad importanti ospiti. Il 23 giugno interverranno Egidio Zacheo (docente universitario), Pascal Pezzuto (regista), Anna Murolo (attrice, produttrice e presidente di Khàrisma Cineproduzioni) e Mauro Giliberti (giornalista Rai); mentre il 24 giugno si aggiungeranno Gloria Colonna (indossatrice), Fonso Genchi (Presidente dell’Accademia della Lingua Siciliana) e Annarita Miglietta (docente universitaria).
L’intero progetto (prevede convegni e seminari online) è cofinanziato dall’Assessorato alla Cultura della Regione Puglia e realizzati da Khàrisma Cineproduzioni, in convenzione con l’Archivio Centrale dello Stato, col patrocinio del Ministero della Cultura.

L’alto grado di innovatività e originalità è di rilevante interesse

sovraregionale sia in termini di offerta culturale sia con riguardo all’attrattività
turistica. L’obiettivo è valorizzare il patrimonio storico-culturale della Regione Puglia e assicurarne la conoscenza e la fruizione. I docenti saranno di rilievo nazionale e/o internazionale e ai seminari potranno partecipare sia studenti sia un pubblico interessato alla materia.Il seminario-laboratorio verrà diretto dal dott. Pascal Pezzuto, fondatore del Laboratorio Nazionale di Lingua Italiana Parlata standard, che ha sede a Squinzano ed opera a livello nazionale in convenzione con l’Archivio generale dello Stato.

L’intera attività sarà supervisionata da Anna Murolo presidente della società “Khàrisma Cineproduzioni”, che svolge sul territorio pugliese attività culturale con continuità dal 2009.

In particolare, ha realizzato dal 2013 al 2017, con la collaborazione della Regione
Puglia e di Istituzioni Europee, il “Premio Scòla Federiciana”, un evento di interesse internazionale. Nel 2018-2019, inoltre, ha effettuato autonomamente
un’attività di ricerca storico-culturale sull’arte sacra in cartapesta leccese, al fine di produrre un docufilm lungometraggio sull’argomento.

Antonio Peragine

Antonio Peragine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *