Home Cultura & Società Eventi & Spettacoli Ciccio Loko. Dal calcio alla console

Ciccio Loko. Dal calcio alla console

Castellana Grotte – Ciccio Loko, dai campi di calcio alla consolle. Il video del suo nuovo singolo.

Dai campi di calcio alla consolle dei locali di Roma di Ibiza.

di Giovanni Mongelli 

Beppe Colacicco, 32enne, di Castellana Grotte, ex calciatore professionista, si è trasformato nella capitale in un affermato dj residence all’art cafe e al Gilda è ufficiale a radio centro suono.

Un cambiamento di stile di vita inaspettato quanto curioso. Negli anni ha giocato a calcio ad ottimi livelli. Tutt’ora è nella nazionale cantanti dj. È passato dalla serie C Avellino S. Anastasia, ai tantissimi campionati di serie D eccellenza. Dj Ciccio Loko (è nome d’arte di Beppe ) è approdato al suo primo video ufficiale. Il singolo “ te quierio ti amo. I love you“ realizzato in collaborazione con Princess B, cantante italiana e ambasciatrice Unicef. Un video che in un solo giorno ha raccolto 1500 visualizzazioni. È stato un tormentone estivo romano e non solo, sia in locali italiani che stranieri . Ripercorriamo ora la storia di Ciccio Loko deejay. Una passione scoperta per caso, coltivata in fretta tanto da assicurarsi due serate ad Ibiza negli anni scorsi. “Alle volte non si sa cosa si ha dentro” – racconta Beppe – “c’era una predisposizione alla musica che non immaginavo di avere”.
“La prima volta che mi sono avvicinato ad una consolle” – continua  Beppe –  “è stato quasi per gioco. Ero stanco mentalmente del calcio ed ho subito coltivato questa passione, credendo di aver dato del mio al calcio sui campi di gioco.
Il debutto in discoteca è stato simile alla prima partita da professionista, con tanta gente attorno.
La prima canzone invece è stata un divertimento.
Tra le selezioni e il prodotto del video abbiamo vissuto esperienze da ricordare”.

Ciccio loko

Beppe è ritornato così in Puglia e nella sua Castellana Grotte a far conoscere il suo nuovo video canzone tormentone estivo intitolato “Dime”, già arrivato a diecimila visualizzazioni.

Beppe, uomo umile con i veri valori della vita, ormai scomparsi al mondo onesto, sincero, trasparente. Via di casa da piccolo per lavoro, il calcio professionistico, poi la musica. Due culture diverse ma simili nel suo approcciare e confermarsi comunque leader.
Il lavoro sempre vivo nel suo cuore come spirito di sacrificio. Amore per sua famiglia e gli amici. Qualcosa in più per continuare a condividere le sue canzoni e il suo modo di vivere.

“Dime“ è un estratto  musicale significativo: dall’Italia ad Ibiza, dalla lingua italiana allo spagnolo, al portoghese.
Il nostro augurio è che in breve tempo Ciccio Loko possa divenire “il mondiale Beppe Colacicco”.

Redazione Corriere di Puglia e Lucania 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui