Arriva al traguardo, con la Scuola Primaria Collodi di Avezzano, l’entusiasmante tour di “IGP Viaggio nelle scuole”

Progetto di educazione alimentare e sostenibilità ambientale promosso dall’AMPP – Associazione Marsicana Produttori Patate con il contributo della Regione Abruzzo, Assessorato all’Agricoltura, con il PSR 2014/2020 – Misura 3.2

Celano 29 giugno 2021 – Neanche la pandemia è riuscita a fermare “IGP Viaggio nelle scuole”.

Dopo una serie di incontri nelle scuole primarie abruzzesi volti all’educazione alimentare e alla sostenibilità ambientale, il progetto vede il traguardo con l’ultima tappa presso la Scuola Primaria Collodi Marini di Avezzano. L’istituto, con circa mille alunni, ha sempre dimostrato grande interesse nei confronti dell’iniziativa, grazie al preside Pier Giorgio Basile che da subito ne ha intuito l’importanza sostenendo l’azione dell’Associazione Marsicana Produttori Patate.

“IGP Viaggio nelle scuole” sigla l’impegno dell’AMPP, con il contributo della Regione Abruzzo con il PSR 2014/2020 – Misura 3.2, nel promuovere una nuova cultura alimentare presso le nuove generazioni, che leghi la valorizzazione dei prodotti del territorio con la salvaguardia dell’ambiente. Tra gli strumenti utilizzati per raggiungere oltre 5000 alunni delle scuole abruzzesi, si è fatto ricorso ad un kit didattico. I piccoli studenti hanno ricevuto in dono del materiale che è stato molto apprezzato, soprattutto il Giornalino “Patatopoli”, i quadernoni, il divertente gioco “Il Percorso della sostenibilità”, curati dalla One Group, Società di comunicazione, in cui i bambini possono cimentarsi con quiz, giochi, curiosità e piccole ricette, in modo da accrescere, giocando e divertendosi, la consapevolezza dell’importanza dei prodotti di qualità a tutela della salute e della natura.

Il bilancio è nettamente positivo, come conferma direttamente il Presidente dell’Associazione Marsicana Produttori Patate, Rodolfo Di Pasquale: “Nonostante la pandemia e tutte le difficoltà che ha comportato, siamo comunque riusciti a portare avanti questo progetto con enorme successo, anzi, il numero dei plessi a cui è stato consegnato il materiale è stato anche superiore rispetto agli anni precedenti. Oramai è un evento consolidato che ha dato buoni frutti e che vedrà sicuramente altre edizioni”.

Di Pasquale conclude ringraziando tutti i responsabili degli istituti ai quali riconosce il contributo dato nel raggiungere l’obiettivo di formare i cittadini di domani rendendoli più consapevoli su come l’alimentazione determina la salute dell’uomo e dell’ambiente.

Nella foto, Marco Nucci, a rappresentare l’AMPP e Lucia Lippa, referente della Scuola Primaria Collodi Marini di Avezzano 

Redazione Corriere di Puglia e Lucania


Redazione

Redazione